Crescono le forze di governo, rallenta il Partito Democratico

L'ultima rilevazione Swg fa emergere una flessione del PD con perdita in una settimana più di mezzo punto percentuale

Recupero di consensi per le forze politiche di governo (complessivamente al 54,8% grazie all’incremento dello 0,5% per entrambe), mentre il Partito democratico registra una flessione e perde in una settimana più di mezzo punto percentuale. È quanto emerge dall’ultima rilevazione eseguita da Swg su un campione di 1.500 maggiorenni italiani, i cui esiti sono pubblicati nello speciale “Nazismo e fascismo oggi” di “PoliticApp” diffuso oggi. Chiamati ad esprimere le intenzioni di voto rispetto al rinnovo del Parlamento europeo, nella rilevazione eseguita tra il 10 e il 15 aprile, se si dovesse votare oggi il 32,3% sceglierebbe la Lega (+0,5% rispetto ad una settimana fa) mentre il 22,5% il Movimento 5 Stelle (+0,5%). Flessione per Partito democratico (21,5%, -0,6%) e Fratelli d’Italia (4,8%, -0,1%). Stabili Forza Italia (8,9%) e raggruppamento Sinistra italiana e Rifondazione comunista (2,9%), avanza +Europa con Italia in Comune di Pizzarotti (3,3%, +0,2%). Europa Verde, testata per la prima volta, ottiene l’1,2%. Calano i consensi a favore di altri partiti (2,6%, -1,7%) mentre è stabile la percentuale di quelli che non si esprimono (31,1%). (Agensir)

Stampa Articolo