L’aereo abbattuto in UCRAINA: dichiarazione congiunta dei presidenti BARROSO e VAN ROMPUY “Siamo scioccati. Chiediamo un’indagine immediata”

L'UE seguirà da vicino la questione

Bruxelles.
L’aereo abbattuto in Ucraina: dichiarazione congiunta dei presidenti Barroso e Van Rompuy. “Siamo scioccati. Chiediamo un’indagine immediata”
“Siamo scioccati per lo schianto dell’aereo della Malasya Airlines in Ucraina e per la tragica perdita di così tante vite umane. Tra le vittime vi sono vita cittadini di varie nazionalità, compresi molti europei “. Queste le parole con cui il presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso ed il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, hanno espresso la proprio costernazione dopo il tragico disastro aereo in Ucraina.
I presidenti hanno poi aggiunto: “A nome dell’Unione europea, vogliamo porgere le nostre più sentite condoglianze al Primo Ministro olandese e al Primo Ministro malese, ai governi delle nazioni colpite da questo lutto e a tutti i familiari delle vittime. Chiediamo un’indagine immediata ed approfondita delle cause del disastro aereo. I fatti e le responsabilità devono essere accertate quanto prima. L’Unione europea continuerà a seguire da vicino la questione”.

Stampa Articolo