Fratel Biagio rientra in Sicilia dal santo cammino in Europa

In questo difficile momento di crisi pandemica che ha coinvolto anche la Missione Speranza e Carità a Palermo, il fratello laico interrompendo il suo viaggio a piedi in Europa, si ritirerà in preghiera sugli altipiani siciliani

Palermo, 6 ottobre 2020 – Fratel Biagio Conte, fondatore della Missione Speranza e Carità a Palermo, in cammino a piedi in Europa rendendosi conto delle difficoltà nei Paesi dell’Ue in emergenza covid – 19, sospende momentaneamente il viaggio a piedi rientrando in Italia con mezzi di trasporto. ” In questo momento dopo aver completato il cammino a piedi in terra di Inghilterra, sono arrivato ad Amsterdam in Olanda. Adesso STOP, quando la crisi emergenziale sarà passata, mi farò riportare nella capitale dell’Olanda dove ero arrivato per ripartire a piedi e continuare così il Santo viaggio nell’Europa dell’est. Ora mi ritirerò in eremitaggio nelle montagne della Terra di Sicilia per pregare ed essere solidale con tutte le nazioni del mondo e vicino alla Missione di Speranza e Carità che in questo momento dell’epidemia è tanto provata e sofferta. Diamoci forza e non perdiamo la speranza il buon Dio rimetterà ordine e ristabilirà la Giustizia e la Pace”. Pace e Speranza fratel Biagio piccolo servo inutile.”

Stampa Articolo