Roma. Un paese ci vuole: la Sociologia di fronte alla crisi italiana: convegno promosso dalla Sapienza per la Settimana della Sociologia

Al convegno parteciperà, tra gli altri, la giornalista e studiosa di migrazioni Tiziana Grassi, referente comunicazione INMP, Istituto Nazionale Migrazioni e Povertà

Roma, 16 ott. 2017 – ”Un paese ci vuole: la Sociologia di fronte alla crisi italiana” è il tema del convegno che mercoledì 18 ottobre alle ore 9.30 al Centro Congressi di via Salaria 113 a Roma. La giornata curata dal Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza all’interno del palinsesto composito della Settimana della Sociologia Italiana (www.settimanadellasociologia.it/) è stata strutturata, a partire da un Call for proposal indirizzato ai docenti e ai ricercatori del Dipartimento, con l’obiettivo di mettere in luce attraverso i risultati della ricerca temi e fenomeni come fiducia/sfiducia nelle istituzioni, paure, terrorismo, migrazioni, l’innovazione sociale e tecnologica, creatività e trasformazioni dello spazio urbano. Tematiche complesse, che sollecitano più che mai nella situazione attuale una convocazione delle comunità scientifiche e dei sociologi in particolare.

Istituzioni, esperti e opinion leader sono chiamati a interloquire con i ricercatori sui temi dei singoli panel, in un tentativo di sinergia tra saperi sociologici e interessi istituzionali, per mettere a fuoco nuove dinamiche socio-culturali, innovazione e nodi critici della società italiana del terzo millennio. Il tutto in un’ottica di rinnovato patto sociale tra tutti i soggetti coinvolti, di progettualità e di ricerca comune di soluzioni fattibili.

Accanto ai docenti e ricercatori Sapienza, sono stati coinvolti esperti degli altri Atenei romani e rappresentanti di istituzioni come Prefettura e Comune di Roma, Associazioni e Fondazioni, Istituti di ricerca, giornalisti e manager di testate nazionali e locali

Stampa Articolo