USPI, Deposito legale e Convenzioni

Gli editori tenuti alle spedizioni nei mesi di aprile e maggio

Roma – In base agli accordi sottoscritti dall’Unione Spampa Periodica Italiana (USPI) con le Biblioteche Nazionali Centrali di

Roma e Firenze per il “deposito legale” per gli editori sono previsti alcuni obblighi e precisamente:

ENTRO IL MESE DI APRILE

Gli editori con sede principale in

VALLE D’AOSTA, PIEMONTE, LOMBARDIA, TRENTINO ALTO ADIGE,

che pubblicano

QUOTIDIANI, PLU-RISETTIMANALI (meno di 5 uscite a settimana) e SETTIMANALI

e relativi supplementi e allegati, sono tenuti ad effettuare la consegna delle copie distribuite al pubblico nel 1° trimestre dell’anno (gennaio – marzo 2016);

– che pubblicano

QUATTORDICINALI, QUINDICINALI, MENSILI e di ALTRA PERIODICITA’

nel mese di aprile NON devono effettuare alcuna consegna.

 

ENTRO IL MESE DI MAGGIO

Gli editori con sede principale in

LIGURIA, VENETO, FRIULI VENEZIA GIULIA, EMILIA ROMAGNA, TOSCANA, UMBRIA, MARCHE

– che pubblicano

QUOTIDIANI, PLURISETTIMANALI (meno di 5 uscite a settimana) e SETTIMANALI

e relativi supplementi e allegati, sono tenuti ad effettuare la consegna delle copie distribuite alpubblico nel 1° trimestre dell’anno (gennaio-marzo 2016);

– che pubblicano

QUATTORDICINALI, QUINDICINALI, MENSILI e di ALTRA PERIODICITA’

e relativi supplementi e allegati, NON sono tenuti ad effettuare alcuna consegna .

 

Si ricorda agli editori interessati la necessità di allegare a questa prima spedizione annuale un certificato di iscrizione all’USPI per l’anno 2016.

Stampa Articolo