UE – Giappone: Juncker e Tusk a Tokio per accordo di libero scambio

Sottoscrizione di diverse intese politiche su temi regionali e multilaterali

TOKYO – Dopo la visita di ieri a Pechino, il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk faranno tappa oggi a Tokyo per il 25.esimo summit Ue-Giappone, che prevede la definizione del maggiore accordo di Libero Scambio (Epa) mai negoziato, con lo sottoscrizione di diverse intese politiche su una serie di temi regionali e multilaterali.

La visita è stata organizzata all'indomani della cancellazione del viaggio a Bruxelles del premier giapponese Shinzo Abe, la scorsa settimana, a causa dell'emergenza maltempo che si è abbattuto sul Giappone centro occidentale.

Dopo quattro anni di trattative, a alla luce delle tendenze isolazioniste e protezioniste – scaturite dai provvedimenti dell'amministrazione del presidente Usa Donald Trump, l'Unione europea e il Giappone sono dunque pronte ad incrementare lo scambio di merci senza barriere tariffarie, dando slancio a settori considerati chiave come quello automobilistico, agricolo e alimentare.

Stampa Articolo