- Paese Italia Press - https://www.paeseitaliapress.it -

Grecia in attesa dei risultati del referendum

di Redazione

 

La Grecia sta per concludere il  lungo giorno dedicato al referendum.  Da stamattina in fila dalle 7, i greci voteranno fino alle 19. Il referendum è  stato fortemente voluto dal premier  greco Alexis Tsipras, contro le imposizioni dei creditori i ternazionali (  Fmi, Bce,Ue), che tendevano ad  un accordo non sostenibile per l'economia  greca. Tsipras ha votato in mattinata, e sorridente ha detto: "è  un grande giorno perla democrazia europea. . Il popolo greco doveva decidere sul proprio futuro… E quando la democrazia vince la paura, vince la volontà del popolo. Il popolo oggi ha scelto". Il premier greco ha poi pubblicato un messaggio in inglese su Twitter: "Oggi la democrazia decide per un domani migliore per tutti noi, in Grecia e in Europa".   
Anche il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis, ha espresso il suo voto, e dalla costa  ateniese di Falura,  ha dichiarato : "Gli enormi fallimenti dell'Eurogruppo hanno portato a un ultimatum al quale la gente non ha potuto rispondere. Oggi può dare la sua risposta". In un'intervista alla Bbc Varoufakis ha poi ribadito che votare 'no' al referendum greco è la sola strada per raggiungere un accordo praticabile".

Inoltre il  ministro delle Finanze di Atene, ritiene che intorno alla crisi di liquidità delle banche greche , ci sia stata una artata "architettura  politica". 
Dopo la chiusura dei seggi elettorali, alle 19, avverrà  lo spoglio, che si prevede possa dare i primi risultati intorno alle 21 locali . 

Perché il  referendum sia valido è necessario che vi prenda parte almeno il 40% del corpo elettorale. Il paese è comunque spaccato, si è  desunto dalle interviste ai cittadini e dal tenore dei cortei nella piazza di Atene, degli  ultimi giorni, divisi tra i No e Sì. Le previsioni non sono possibili. E la campagna elettorale per convincere gli indecisi, è  durata tutto il giorno  con la distribuzione di documenti davanti ai seggi .