- Paese Italia Press - https://www.paeseitaliapress.it -

Passaggio delle consegne al Vertice Ue Donald Tusk subentrato a Van Rompuy

[blue]di Redazione

Il primo dicembre, come previsto, è avvenuto a Bruxelles il passaggio delle consegne al vertice UE, tra l’uscente [b]Herman Van Rompuy[/b] e il subentrante [b]Donald Tusk[/b] che ha assunto la guida della presidenza del Consiglio europeo.

L’ex Premier polacco resterà in carica per due anni e mezzo. Ha davanti a sé sfide importanti, dalle quali dipendono il benessere dei cittadini europei, ma anche la continuità del progetto comunitario. “Sono animato da un forte impegno – ha dichiarato Tusk – i tempi sono ancora difficili, l’Europa ha bisogno di successi! Ma anche di una fortissima determinazione per porre fine alla crisi economica. Ed è nostra responsabilità – ha aggiunto – completare in modo sano l’unione economica e monetaria”.

Crisi economica e questione ucraina sono i primi dossier su cui si troverà a dover discutere il neo Presidente, ma sui quali Tusk può vantare esperienza e una forte determinazione.

Il primo appuntamento importante per l’ex Premier polacco sarà proprio il vertice tra i capi di Stato e di governo dell’Unione europea in programma a Bruxelles il [b]18 e 19 dicembre[/b].

Frattanto si avvia alla conclusione il semestre di turno della presidenza italiana dell’Ue.Il Premier [b]Matteo Renzi[/b] il 31 dicembre passerà la mano.
Infatti nel 2015 il turno di presidenza per il primo semestre sarà assunto dalla [b]Lettonia[/b], e per il secondo semestre dal [b]Lussemburgo[/b].
[/blue]