Christian Cappelluti: Radio Onda Uer dedica i programmi al giovane musicista scomparso nel 1998

ROMA, 09 aprile 2021 – Radio Onda Uer, l’emittente dell’Università Europea di Roma, dedica una serie di trasmissioni alla musica di Christian Cappelluti, in arte Chris Cappell, artista eclettico scomparso nel 1998 a soli 23 anni. “Si parlerà anche dei tanti frutti che sono nati grazie a Christian. I suoi genitori, Adriana e Franco, hanno dato vita – ricorda l’ateneo retto dai Legionari – ad una Fondazione che porta il suo nome e che ha contribuito a realizzare opere a supporto dell’istruzione e della formazione dei giovani.

Il Chris Cappell College di Anzio, inaugurato nel 2002 è una delle iniziative benefiche promosse nel mondo dalla Fondazione Christian Cappelluti. Un liceo di eccellenza dotato, che dispone fra l’altro, di una biblioteca multimediale e di laboratori per musica, lingue straniere, informatica e fisica”.

Le modalità del Liceo sono state riprese dalla Fondazione anche in Paravour nella regione del Kerala in India. Sviluppo crescita formazione studio e scambi culturali dei giovani , rappresentano lo spirito che anima la Fondazione dedicata a Christian,

morto prematuramente a Perth in Scozia un anno dopo il conseguimento della laurea nel 1997 in Business and Accountancy nella prestigiosa Wake Forest University nel North Carolina con “Summa Cum Laude” e il riconoscimento dei premi più ambiti come la Golden Key National Honor Society (vi sono stati ammessi anche i Presidenti Reagan e Clinton), la Phi Beta Kappa, il Beta Gamma Sigma, la Jones Holder Business Scholarship, il Wall Street Journal Award e il Lura Baker Paden Prize.


Gli studi condotti brillantemente negli States non affievoluscono in Christian la passione per la musica ed avvia la collaborazione con Mina come compositore, arrangiatore e strumentista nel CD “Pappa di Latte” uscito nel ’95.
Prende contatti con Kashif, il maggior produttore musicale californiano (ha prodotto Whitney Huston, George Benson…) e viene presentato da Billboard Magazine e Music Biz, le più note riviste musicali negli Stati Uniti.


Firma il suo primo contratto con l’avv. Owen Sloan di Los Angeles, la personalità più influente nel mondo musicale. con il nome d’arte di Chris Cappell.
Due mesi dopo, il giorno 9 Agosto 1998, muore improvvisamente in Scozia per una rara forma di intolleranza alimentare.
Chris non ha ancora 23 anni.

A Chris sono stati dedicati anche volumi “Storia di Christian. Ogni vita è per sempre” (Edizioni San Paolo) di Luciano Regolo e “Lasciami correre via” (Edizioni Messaggero di Padova), un’antologia di canzoni commentate da Padre Antonio Spadaro.

Stampa Articolo