Rai Italia. Walter Maiocchi, Roberto Chevalier,Filippo Cellini,Fabrizio Venturini, Costantino D’Orazio ospiti a L’Italia con Voi il 29 novembre 2019

Programma dal lunedì al venerdi dedicato agli italiani nel mondo. In studio Monica Marangoni, al pianoforte Stefano Palatresi

Puntata del 29 Novembre 2019

 

Walter Maiocchi, imprenditore nel campo della moda, è il primo ospite della puntata e presenta in studio alcune delle sue creazioni. Poi, Monica Marangoni e Stefano Palatresi accolgono Roberto Chevalier, uno dei più importanti doppiatori italiani che ha prestato la voce ad attori come Tom Cruise, Tom Hanks, John Travolta, e Filippo Cellini, ideatore e organizzatore del “Gran Premio Internazionale del Doppiaggio”, giunto alla sua undicesima edizione appena conclusa. Segue il collegamento con Fabrizio Venturini, presidente dell’associazione no profit NOMIT – Italian Network of Melbourne. Si cambia pagina e si parla della Collezione Farnesina con Costantino D’Orazio, storico dell’arte e saggista. Si passa alla musica con la rubrica “Hit Parade” e una carrellata di canzoni italiane, tutte grandi successi dei passati decenni. In chiusura di puntata per “I Colori dell’Italicità”, andiamo a Dragona, un piccolo centro a pochi km da Roma, dove Domenico Agostinelli ha costruito un vero e proprio museo con oggetti di ogni forma, provenienza e fattezza.

Storie dal Mondo. A New York incontriamo l’artista Verdiana Patacchini. In Australia conosciamo Matteo Pinna, tipico esponente della “gig economy”.

 

 

Programmazione:

 

Rai Italia 1 (America del N)

NEW YORK/TORONTO Venerdì 29 Novembre h17.00

LOS ANGELES Venerdì 29 Novembre h14.00;

 

Rai Italia 2 (Australia – Asia)

PECHINO/PERTH Venerdì 29 Novembre h14.00

SYDNEY Venerdì 29 Novembre h17.00

 

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Venerdì 29 Novembre h18.15

 

Rai Italia 4 (America del S)

                BUENOS AIRES/ SAN PAOLO Venerdì 29 Novembre h18.30

 

 

Per contattare la redazione di L’Italia con Voi scrivete a: litaliaconvoi@rai.it

Per contattare Rai Italia scrivete a: rai.italia@rai.it

www.raitalia.it

Stampa Articolo