Agrigento, Il Lions Club Valle dei Templi dona un cursore tattile al Tempio dei Dioscuri

Cerimonia martedì 22 ottobre, alle 10,30, la presidente del Lions Valle dei Templi Mariella Antinoro consegnerà al Direttore del Parco della Valle dei Templi Roberto Sciaratta, il cursore tattile con paletto e scritta braille per i non vedenti e large print per gli ipovedenti, che sarà installato ai piedi del Tempio dei Dioscuri

AgrigentoA poche ore di distanza dalla consegna della Charter (la carta costitutiva) il neonato Lions Club Valle dei Templi si è messo già al lavoro sul territorio. La presidente del club service dottoressa Mariella Antinoro, martedì 22 ottobre 2019 alle 10,30 nel corso di una cerimonia consegnerà un cursore tattile con paletto con scritta braille per i non vedenti e large print per gli ipovedenti, che sarà installato ai piedi del Tempio dei Dioscuri, al direttore del Parco della Valle dei Templi, architetto Roberto Sciaratta.

L'evento si svolgerà alla presenza del presidente dell’Unione Italiana Ciechi di Agrigento dottor Giuseppe Vitello che ha collaborato all’iniziativa. “L’iniziativa – ha spiegato la Presidente Antinoro- rientra nel Service Distrettuale Una passerella per la vita: abbattiamo le differenze promosso dal nostro Governatore dottor Angelo Collura. Abbiamo voluto aprire le nostre attività con questo momento di condivisione a cui saranno presenti le autorità del Distretto Lions ma anche una delegazione di studenti”.  Accompagnati dalla professoressa Susy Iacona e il professor Massimo Tessitore dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Foderà-Brunelleschi” parteciperanno l’evento le classi 2B e 3B  energia. Un primo momento di servizio sul territorio a cui ne seguiranno molti altri nel corso dell’Anno Sociale 2019-2020. “Siamo al lavoro – ha aggiunto la Presidente Mariella Antinoro – con la mia squadra per realizzare tutte le iniziative che ho annunciato nel corso della cerimonia di consegna della charter. La prossima iniziativa prevista è l’incontro in un istituto superiore della città nell’ambito del Service Nazionale dei Lions “Interconnettiamoci…ma con la testa”. Faremo incontrare i nostri esperti con gli studenti. Ma tante altre iniziative ci attendono. Non ci mancano entusiasmo e passione e soprattutto spirito di servizio”.

 

Stampa Articolo