I tram elettrici a Messina in mostra a 100 anni dall’inaugurazione

L'esposizione ideata dall'ing. Andrea Bonaccorso ed organizzata dall'Associazione Ferrovie Siciliane-AFS, Associazione Amici del Museo di Messina e Ordine degli Architetti di Messina sarà visitabile da sabato 23 settembre a domenica 8 ottobre

Messina, 1917-2017. In occasione del centenario dell'inaugurazione del servizio dei tram elettrici a Messina viene proposto un viaggio virtuale attraverso la storia della vecchia rete tranviaria di Messina tramite immagini, documenti, cimeli e modelli. 
L'inaugurazione della mostra, ideata dall'ing. Andrea Bonaccorso ed organizzata dall'Associazione Ferrovie Siciliane-AFS, ""Associazione Amici del Museo di Messina e Ordine degli Architetti di Messina, sarà preceduta da un incontro-dibattito sull'evoluzione della rete urbana ed extraurbana dei tram elettrici e sulla sua influenza sullo sviluppo urbanistico di Messina.

 

Da sabato 23 settembre a domenica 8 ottobre, in via Bartolomeo da Neocastro,  i visitatori potranno compiere un percorso virtuale dalla fase di progettazione ed esecuzione al periodo di declino e alla scomparsa dell'intera rete, avvenuta nel 1951. Saranno predisposti otto pannelli, fotografici e documentali, modelli e oggetti vari antichi. La mostra, con ingresso libero, resterà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 16.

 

""L'evento, con il patrocinio dell'Assemblea Regionale Siciliana, del Comune di Messina, dell'ATM (Azienda Trasporti Messina) e del C.I.F.I. (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani), verrà inaugurato sabato 23 settembre alle 18 con un convegno tenuto dal giornalista Andrea Castorina, durante il quale interverranno il dott.Franz Riccobono, l'ingegnere Andrea Bonaccorso, gli architetti Giovanni Lazzari e Natale Caristi . L’On.Giovanni Ardizzone, presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana, chiuderà il dibattito.

 

 

 

                                                ""                                                    

Stampa Articolo