Presentato a Messina ”Non aver paura’’. Incontro con lo scrittore Carmelo Cossa

Una guida per il lettore alla comprensione ed alla elaborazione della paura

Immagine:da sinistra sono: prof. Guido Bellinghieri, Titti Crisafulli. Carmelo Cossa e Clara Russo.

 

Messina – Sabato 28 gennaio nel Salone delle Bandiere del Comune di Messina, la presidente ""dell’Associazione culturale Studio d’Arte l’Étoile, dottoressa Titti Crisafulli, ha presentato il romanzo ''Non aver paura’’ dello scrittore-poeta, Carmelo Cossa di Torino che ha illustrato il suo volume ad un folto pubblico messinese appassionato di cultura. Dopo l’intervento introduttivo della Crisafulli ha ampiamente relazionato sul contenuto del romanzo il professor Guido Bellinghieri, già Direttore della Scuola di Specializzazione di Nefrologia all’Università di Messina e Direttore di Nefrologia al Policlinico Universitario. Il romanzo che dal 2014 ad oggi ha già ricevuto una ventina di riconoscimenti, primi e secondi premi e nella TOP 100 di AMAZON si è attestato al 39° posto mentre nella narrativa contemporanea al 23° posto, infonde fiducia e speranza negli ammalati gravi, ai disperati che temono gli esiti di interventi chirurgici devastanti e pericolosi.Pagine significative del romanzo sono state lette dalla lettrice Clara Russo.  L’evento ha visto anche l’esibizione degli artisti della “Star Music Accademy” a cura della dottoressa  Marianna Attinà. Sono intervenuti tra gli altri il professor Roberto Lo Presti e la critica d’arte professoressa Mariateresa Prestigiacomo.  

Stampa Articolo