- Paese Italia Press - https://www.paeseitaliapress.it -

Il sessantesimo anniversario del gemellaggio Roma-Parigi

 

 

 

«Seule Paris est digne de Rome; seule Rome est digne de Paris», «Solo Parigi è degna di Roma; solo Roma è degna di Parigi». Il commissario straordinario di Roma, Francesco Paolo Tronca e il sindaco di Parigi Anne Hidalgo, il 29 e 30 gennaio, rinnoveranno ufficialmente il legame tra Roma e Parigi, gemellate da 60 anni. Due le cerimonie per raccontare l’evento: il 29 gennaio all’Hotel de Ville di Parigi, il 30 a Roma in Piazza del Campidoglio.

 

A Parigi, alla presenza del sindaco Anne Hidalgo e di un rappresentante di Roma Capitale, la sede del Comune sarà illuminata con il tricolore italiano e verranno proiettati due film di Ettore Scola e di Federico Fellini con sottotitoli in francese. Il giorno seguente, a Roma, alla presenza del commissario straordinario di Roma Tronca e di un rappresentante del Comune di Parigi, Palazzo Senatorio sarà illuminato con il tricolore francese. Alle 21,30 al Teatro Argentina serata evento dal titolo: "Corrado Augias racconta Roma e Parigi. Due città eterne".

 

Verranno illuminati con i colori delle due rispettive bandiere anche alcuni monumenti: per Parigi l’Hotel de Ville, la Tour Montparnasse e la Grand Roue di Place de la Concorde; per Roma il Campidoglio, Piazza del Popolo e Ponte Sant'Angelo. Grazie alla collaborazione tecnica di Acea, il simbolo del ponte che unisce, evocato 60 anni fa nella stipula del gemellaggio, si rivestirà di una nuova luce con l’illuminazione a led dei 16 ponti sul Tevere, che rientra nel piano giubilare. Musei Capitolini e il Museo Napoleonico gratis dalle 17 alle 22.

 

Il 30 gennaio 1956, a Roma, l’allora sindaco Salvatore Rebecchini e il presidente del Consiglio comunale di Parigi Jacques Féron, suggellarono il gemellaggio con il motto "Solo Parigi è degna di Roma e solo Roma è degna di Parigi", «giuramento di fratellanza» e patto esclusivo per entrambe.