Cripto: per la prima volta Eidoo sponsorizza il Campionato Mini Challenge

Obiettivo dell’azienda svizzera è quello di avvicinare il grande pubblico alla blockchain e alle cryptovalute

Per la prima volta Il mondo della cryptovaluta e dei bitcoin approda nel mondo della velocità e delle Mini  nel prossimo Mini Challenge 2019.  Eidoo, la società che ha creato un wallet per più criptovalute e un exchange ibrido per le attività blockchain,  sponsorizzerà  la John Cooper Works Challenge Pro, versione da competizione della Mini Cooper, che per il campionato sarà guidata dal pilota Federico Alberti

 La  partecipazione  è stata fortemente voluta dal fondatore di Eidoo, Natale Ferrara, che ha spiegato:”MINI ha una base di fan in crescita in tutto il mondo, composta principalmente da giovani che di solito sono gli stessi interessati alle nuove tecnologie come la blockchain e le  cryptovalute”. Il Campionato Mini Challenge, giunto all’ottava edizione, è una competizione  articolata su 6 gare in sei weekend nei più famosi circuiti italiani e  come ogni anno promette grandi sfide e forti emozioni. L’obiettivo dell’azienda svizzera e di questa sponsorizzazione è quello di aiutare la tecnologia blockchain a raggiungere il grande pubblico. Per l’occasione Eidoo sta lanciando l’hashtag #SpeedNeedsDirection, come “un parallelismo tra la velocità delle auto e le transazioni blockchain, evidenziando anche la giusta direzione che queste tecnologie, ma soprattutto le aziende, devono seguire” – spiega la società fondata da italiani e con sede in Svizzera -. “Dobbiamo tutti dare il giusto esempio utilizzando questa tecnologia in modo responsabile, creando un ambiente sempre più affidabile e trasparente”.  

Il campionato Mini Challenge inizierà il 7 aprile sull’Autodromo Nazionale di Monza per poi spostarsi a maggio a Misano Adriatico, quindi a Imola il 23 giugno, poi il Mugello a Luglio, Vallelunga a settembre e concludersi sempre a Monza ad ottobre.  

https://eidoo.io/landing/?land=mini
Stampa Articolo