Campionato regionale di Danza Sportiva FIDS a Catania

Posticipate le gare di Danze Accademiche e Country Western a data da destinarsi

Causa le numerosissime iscrizioni pervenute e non previste, il Comitato regionale FIDS Sicilia è stato costretto a posticipare a data da destinarsi, le gare delle discipline di Danze Accademiche e Country Western previste nel Campionato regionale 2015.

Le previste gare di Danze Artistiche, Caraibiche e Caribbean Show Dance, si svolgeranno normalmente al Palaghiaccio di Catania domani sabato 25 e domenica 26 aprile 2015, con inizio nei due giorni alle ore 9 per concludersi sempre in serata.

La FIDS Federazione Italiana Danza Sportiva, Comitato regionale Sicilia del presidente Giovanni Costantino, ha scelto ancora la città etnea e il suo PalaGhiaccio, per il Campionato regionale di Danza Sportiva.

Catania aveva accolto la carovana della Danza isolana nello scorso marzo, con il Campionato regionale dei Balli di Coppia e nel prossimo weekend, inizierà l’altro appuntamento con le Danze Artistiche, Argentine, Country Western, Caraibiche e Carribean Show Dance.

Saranno tantissimi gli atleti ballerini che raggiungeranno Catania, per gareggiare e contendersi il titolo di Campione regionale 2015, le gare regionali sono una grande palestra dove si formano tanti giovani talenti, che negli anni sono emersi per calcare i parquet nazionali e internazionali.

La Sicilia è ai vertici della Danza Sportiva nazionale, una perfetta organizzazione mista ad una oculata e trasparente  gestione, hanno permesso negli anni di raggiungere eccellenti traguardi.

Negli ultimi anni tanti sono stati i giovani siciliani, che hanno spiccato il volo nelle categorie superiori. In crescita i balli di gruppo come le Danze Artistiche, Danze Country Western e le Danze Caraibiche.

La scelta di  Catania come sede del Campionato regionale siciliano 2015 della FIDS, è stata voluta per l’ottimo impianto sportivo esistente, la  felice collocazione logistica e la bella accoglienza ricevuta nei precedenti appuntamenti. Al PalaGhiaccio nell’ultimo weekend di aprile, si prevede un afflusso di pubblico di oltre 5000 spettatori.

Stampa Articolo