Giappone. Ancora lontana l’uguaglianza di genere

Oltre 60% giapponesi vede lontana l' uguaglianza di genere nel Paese. Tra le donne percentuale sale al 70%, per 80% uomini favoriti
Giappone

Fukuoka, 4 maggio 2021 – il Giappone continua ad arrancare in tema di parità di genere: il 64% degli oltre 3mila intervistati dal sondaggio diffuso dai media locali nel giorno della celebrazione della Costituzione ritiene che l’uguaglianza di genere nel Paese del Sol Levante, diritto garantito dalla Carta, sia ancora lontano dall’essere realizzata in concreto.

La percentuale sale al 70% se si contano i giudizi espressi dalle donne intervistate. Secondo il sondaggio, oltre l’80% delle persone ritiene che agli uomini venga concesso un trattamento preferenziale nel campo della politica e nei rapporti sociali, e il 60% si è espresso in favore dell’introduzione della norma che consenta alle donne di mantenere il proprio cognome dopo il matrimonio.

Nell’ultima classifica stilata a inizio anno dal World Economic Forum, il Giappone si è classificato al 120mo posto tra i 156 Paesi esaminati nella classifica del divario di genere, ultimo tra le principali economie avanzate.

(Fonte: Agenzia DIRE)

Photo by David Edelstein on Unsplash

Stampa Articolo