Stati Uniti, Indipendence Day rovente

Esplosione davanti al consolato USA a Gedda

Il 4 luglio del 1776 è la data “regina” per gli Stati Uniti, quel giorno infatti fu adottata la Dichiarazione di Indipendenza che segnò il distacco ufficiale delle tredici colonie dal Regno Unito, una Brexit al contrario. Da allora gli americani festeggiano con grande senso patriottico questa festa interpretata da migliaia di scrittori e portata spesso sul “grande schermo” dai registi di Hollywood. Quest’anno però saranno vietati in diverse località del territorio statunitense i fuochi d’artificio a causa dei divieti imposti, in particolar modo vicino a spiagge, foreste e parchi. Il meteo inoltre non sarà da ricordare, pioggia tra Oregon e Washington e caldo secco tra California, New Mexico e Arizona. A preoccupare di più è la massima allerta imposta in tutto il mondo nelle rappresentanze e nei luoghi simbolo degli Stati Uniti. Un attentatore suicida si è fatto esplodere questa mattina davanti alla sede del consolato americano a Gedda, ferendo leggermente due addetti alla sicurezza. 

Stampa Articolo