EXPO MILANO 2015, il premier Joseph Muscat celebra il NATIONAL DAY di MALTA

Agricoltura tra tradizione e modernità dell'isola nel cuore del Mediterraneo
????????????????????????????????????

Credits foto: Expo 2015/Daniele Mascolo

Milano, 16 luglio 2015 – “Expo Milano 2015 sta dimostrando grande impegno nel trovare soluzioni ai temi dell’alimentazione, della fame e dell’ambiente”.

Sono queste le prime parole pronunciate dal Presidente del Consiglio di Malta, Joseph Muscat, in visita oggi all’Esposizione Universale per celebrare il National Day dell’isola. Ad accompagnare il Primo Ministro anche George W. Vella, Ministro degli Esteri e John Mamo, Commissario Maltese per Expo Milano 2015. Ad accogliere le alte rappresentanze di Malta, il Viceministro alle Politiche agricole, alimentari e forestali Andrea Olivero e il Commissario Generale di Expo 2015 Buono Pasquino.

“Il Padiglione maltese – ha spiegato Olivero – presenta un modello sostenibile di agricoltura tra tradizione e modernità. La sua forma ad alveare svela, inoltre, la lunghissima storia di questa isola nel cuore del Mediterraneo: il nome greco di Malta era infatti Melite, che significa miele”.

Terminata la cerimonia dell’alzabandiera, le delegazioni italiana e maltese hanno raggiunto l’Auditorium, dove si è tenuto il concerto della “Malta National Philharmonic Orchestra” con brani di vari compositori locali. A seguire le visite al Padiglione Malta, a Palazzo Italia, dove le autorità hanno firmato il Libro d’Onore, al Padiglione UE e USA.

I festeggiamenti del National Day sono proseguiti con un Cooking Show degli chef maltesi Michael Diacono, Edward Diacono e Daniel Vella McIntryre, aperitivi e degustazioni di bevande tradizionali. In serata grande festa con la musica popolare dalla jazz band Big Band Brothers di Malta.

Stampa Articolo