George, un pesciolino rosso operato in Australia di tumore al cervello

L'intervento in anestesia generale eseguito dal chirurgo TRISTAN RICH è riuscito bene e George è già nella sua boccia di vetro

di Annalisa Crupi

La vita di George è salva.
In Australia medici veterinari sono intervenuti chirurgicamente per salvare un pesciolino rosso di 10 anni, in fin di vita, affetto da tumore al cervello.
Il delicatissimo e complicato intervento eseguito dall’abile chirurgo Tristan Rich, al Lort Smith Animal Hospital di Melbourne, è durato 45 minuti in anestesia generale, ed è riuscito benissimo.
George è perfettamente in forma è tornato a nuotare nella sua boccia di vetro, per la gioia dei suoi padroni che decidendo di farlo operare gli hanno dato la possibilità di vivere ancora a lungo.
Le foto dell’operazione sono state diffuse dall’organizzazione non profit Lort Smith .

Stampa Articolo