Policlinico di Palermo, Gaetano Cimò è il nuovo Direttore Sanitario

PALERMO, 1 gennaio 2022 – Lo ha nominato il commissario straordinario Alessandro Caltagirone dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Palermo “Paolo Giaccone”. Cimò è nato a Misilmeri, 63 anni, è specializzato in igiene e medicina preventiva, in chirurgia d’urgenza e pronto soccorso e in medicina del lavoro

Gaetano Cimò è il nuovo direttore sanitario del Policlinico. Ha alle spalle una notevole esperienza come dirigente medico di igiene, epidemiologia e sanità pubblica, competenze che l’hanno portato negli anni a dirigere diversi distretti dell’Asp di Palermo tra cui: Bagheria, il distretto sanitario 42 di Palermo, Misilmeri, Carini e Petralia Sottana.

Oltre alla specializzazione in igiene e medicina preventiva, è specialista in chirurgia d’urgenza e pronto soccorso e in medicina del lavoro. Ha conseguito il corso di formazione manageriale in sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria per direttori generali di azienda sanitaria. Il dottore Cimò, in questi anni di pandemia è stato protagonista di più azioni organizzative volte a favorire l’assistenza sanitaria ai cittadini e incentivare le vaccinazioni.

“Rivolgo al dottor Cimò  – sottolinea Alessandro Caltagirone – gli auguri di buon lavoro. Sono certo che nel corso del suo mandato, legato al mio di commissario, saprà mettere a frutto le sue competenze e la sua esperienza. Abbiamo in programma nuove e importanti azioni da mettere in campo in questo 2022 appena iniziato e sono sicuro che saranno ben governate dal nuovo direttore sanitario”.

Stampa Articolo Stampa Articolo