Disoccupazione, dal 1 luglio 2017 gli assegnisti di ricerca e i dottorandi con borsa hanno diritto alla DIS-COLL

DIS-COLL, indennità di disoccupazione riconosciuta dall'INPS

Disoccupazione per gli assegnisti di ricerca e i dottorandi con borsa che hanno cessato il proprio rapporto di lavoro dal primo luglio 2017. L'Adi – Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani e la FLC CGIL hanno promosso e contribuito all'approvazione della norma arrivata, ricordiamolo, dopo anni di battaglie  e pressioni nei confronti di governo e parlamento e, soprattutto, sollecitato la pubblicazione della circolare INPS che recepisce la normativa.

 

La DIS-COLL, indennità di disoccupazione riconosciuta dall'INPS con la circolare n.115 del 19 luglio 2017, è una novità assoluta che da la possibilità ai neo dottori di ricerca di avvalersi per la prima volta di questo diritto.

 

Per informazioni relative alla compilazione della DIS-COLL ci si può recare a PUNTO – Sportello precari, sito in Viale dell'Università 36, Palazzina Tuminelli, piano -1, Roma. Tutti i giovedì dalle 12 alle 15. In alternativa si può scrivere a: sportelloprecari@gmail.com

Stampa Articolo