Migranti in migliaia sbarcati in Sicilia e Puglia

Ieri un altro naufragio nel canale di Sicilia, recuperate 45 salme

di Redazione

 

Il terzo naufragio registrato in tre giorni nel Canale di Sicilia, dove anche ieri è quasi affondato un barcone stracarico di migranti. Al momento sono stati recuperati 45 salme.

Oggi invece,  sulle coste di Sicilia e Puglia sono sbarcati migliaia di migranti. Ai porti di Pozzallo e Catania sono stati trasferiti 657 e 680 migranti. A Taranto sono stati portati in soccorso 706 migranti, recuperati da una nave spagnola, che nelle acque del Mediterraneo svolgeva missione europea di controllo. Gli operatori dell’assistenza in mare della nave,  hanno portato a bordo anche 15 cadaveri. 

Stampa Articolo