User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

La dichiarazione di Bucarest evidenzia il ruolo dei bambini nei processi decisionali

Una dichiarazione sulla partecipazione dei minori al processo decisionale a livello nazionale e dell'UE è stata adottata in una conferenza dedicata a Bucarest, ospitata dalla presidenza rumena del Consiglio dell'Unione europea, con il sostegno dell'UNICEF Romania


:: Uno Sguardo all' Europa

Mer 29 Maggio 2019 - 10:39


Immagine Principale



La Dichiarazione intende evidenziare il ruolo dei bambini nei processi decisionali e politici e incoraggiare gli Stati membri ad adottare meccanismi per incoraggiare la partecipazione dei bambini.

La partecipazione dei bambini è una priorità sotto la presidenza rumena

La conferenza su "Partecipazione dei bambini alla decisione e all'elaborazione delle politiche a livello europeo" si è svolta dal 6 al 7 maggio 2019, organizzata dal Ministero del lavoro e della giustizia sociale rumeno con il sostegno dell'UNICEF Romania. Hanno partecipato oltre 60 bambini, oltre a funzionari dell'UE e più parti interessate della società civile e delle comunità politiche.

 

La "Dichiarazione dei bambini di Bucarest", che è stata preparata dal Consiglio rumeno dei bambini sulla base di consultazioni formali e informali con minori ed esperti europei sui diritti dei minori, stabilisce raccomandazioni chiave relative alla partecipazione di bambini e giovani ai processi decisionali dell'UE e livello degli Stati membri. Questi includono:

 

l'istituzione di un meccanismo di monitoraggio e valutazione dei diritti dei minori, compresa la partecipazione dei bambini

un giorno speciale per celebrare la partecipazione dei bambini a livello europeo

programmi scolastici e civici dedicati per educare i bambini sul loro diritto a partecipare

meccanismi a livello comunitario e nazionale per consultare i bambini sulla politica e la legislazione

l'inclusione della partecipazione dei bambini come principio orizzontale che guida le decisioni di finanziamento da parte dei fondi strutturali e di coesione dell'UE

La presidenza rumena, che durerà per i primi sei mesi del 2019, ha indicato che dà priorità al diritto dei bambini a partecipare come parte dell'agenda politica dell'UE. Oltre alla conferenza di Bucarest, il Ministero degli Affari Esteri della Romania ha implementato una serie di attività relative ai giovani, compresa una consultazione con 300 bambini della regione di Bacau, in Romania. Un'introduzione alla presidenza rumena scritta in un linguaggio a misura di bambino è stata anche pubblicata sul sito web della presidenza.

 

Attività più ampia relativa alla partecipazione dei bambini alla politica e ai processi decisionali

Sostenere il diritto dei bambini a partecipare alle decisioni che riguardano la loro vita è uno dei tre pilastri della Raccomandazione per l'investimento nei bambini del 2013. Anche la partecipazione e la consultazione dei minori riguardo ai processi decisionali pubblici hanno ricevuto una più ampia attenzione politica in tutta l'UE.

 

Nel 2017, l'UNICEF (in collaborazione con Eurochild) ha lanciato un sondaggio online dal titolo "Europe Kids Want" per consentire ai bambini di esprimere le proprie opinioni sulle questioni che li riguardano. I risultati dell'indagine hanno costituito la base di una sessione plenaria speciale del Parlamento europeo nel novembre 2018, alla presenza di una delegazione di bambini e giovani e ospitata dal presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani. Diversi Stati membri hanno anche attuato meccanismi per la consultazione formale di bambini e giovani nelle politiche e nei processi decisionali, come i parlamenti o i consigli dei bambini.

 

La piattaforma europea per investire nei bambini (EPIC) è una piattaforma che fornisce agli Stati membri le risorse per monitorare le attività innescate dalla raccomandazione 2013 per investire nei bambini condividendo il meglio delle politiche per i bambini e le famiglie e promuovendo la cooperazione e l'apprendimento reciproco nel campo . L'EPIC pubblicherà a breve una nota politica sul ruolo dei diritti dei bambini e della partecipazione dei bambini al processo decisionale.

 

Immagine da onuitalia.com


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Mer 29 Maggio 2019 - 10:39





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS