User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Appuntamento il 28 maggio alle 11.30

A Recanati il flash mob che celebra i 200 anni de l’Infinito di Leopardi

Nella cittadina che ha dato i natali al poeta e nelle piazze d'Italia gli studenti reciteranno contemporaneamente i versi della celebre lirica leopardiana

di Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 27 Maggio 2019 - 21:42


Immagine Principale



“Sempre caro mi fu quest’ermo colle, e questa siepe, che da tanta parte dell’ultimo orizzonte il guardo esclude. Ma sedendo e mirando, interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi, e profondissima quiete io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura. E come il vento odo stormir tra queste piante, io quello infinito silenzio a questa voce vo comparando: e mi sovvien l’eterno, e le morte stagioni, e la presente e viva, e il suon di lei. Così tra questa immensità s’annega il pensier mio: e il naufragar m’è dolce in questo mare. “

 Le indimenticabili, splendide parole de L’Infinito che fanno parte del vissuto di ogni studente compiono 200 anni dalla loro composizione. Per celebrare questa importante ricorrenza  partirà il 28 maggio  alle 11.30   “#200infinito”, il flashmob  organizzato  dal ministero dell’Istruzione, nato da un’idea di Olimpia Leopardi e realizzato con Casa Leopardi, in collaborazione con il comune di Recanati.  Dalla città natale di Giacomo Leopardi, e in tutta Italia, migliaia di ragazzi reciteranno contemporaneamente i versi della lirica del grande poeta, una delle poesie più note e amate della letteratura italiana.

Nella Piazzetta del Sabato del Villaggio,  circa 2800 gli studenti  insieme al ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti e Olimpia Leopardi, leggeranno i versi davanti alla casa del poeta.  “Leopardi – spiega il ministro Bussetti – è stato un genio. Nelle sue opere ha espresso e indagato le domande e le questioni centrali per ogni uomo. I suoi testi sono universali, superano secoli e confini geografici. Continuano a parlarci ancora oggi, a duecento anni di distanza. Noi abbiamo il dovere di testimoniare la modernità e l’importanza del suo pensiero e della sua produzione. Ed è per questo che vogliamo celebrare – aggiunge – questo illustre poeta con una lettura collettiva: i versi de ‘L’infinito’ usciranno dai libri di scuola per rivivere nella voce dei nostri studenti e di tutti coloro che vorranno partecipare nelle diverse piazze di Italia al flash mob che abbiamo organizzato per domani. Invito tutti a unirsi. Io stesso sarò a Recanati per dimostrare che la poesia è una delle forme più potenti con cui l’uomo sta al mondo”.  L’evento di Recanati sarà trasmesso in diretta su RaiPlay. Durante l’incontro, inoltre, saranno premiati gli istituti vincitori del concorso nazionale “Il mio Infinito”, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado, con l’obiettivo di stimolare la riflessione, la creatività e l’espressività degli studenti attraverso un percorso che li ha portati a cimentarsi con la propria visione di “infinito”. Iniziative dedicate all’infinito si svoleranno in tutta Italia :

 A Roma, in piazza di Spagna, gli studenti dell’istituto comprensivo “E. Q. Visconti” coinvolgeranno i presenti in una “staffetta” di strofe per la recitazione partecipata della poesia. A Milano, i ragazzi dell’istituto comprensivo Maffucci si incontreranno in piazza Gae Aulenti, mentre gli alunni della scuola secondaria di I grado “J.F. Kennedy” di Montefiorino (MO) parteciperanno alla lettura collettiva nel centro cittadino, richiamando l’attenzione e l’interesse dei passanti e si sposteranno, poi, nei locali della biblioteca comunale con le loro famiglie e con i cittadini per un “Salotto letterario con aperitivo” dedicato a ‘L’Infinito’. I versi diventeranno danza grazie all’interpretazione degli alunni dell’Istituto secondario di II grado ‘De Nittis-Pascali’ di Bari e viaggeranno sulle frequenze di radio K2 grazie ai commenti curati dagli studenti della Scuola in ospedale di Piancavallo (VB) che realizzeranno “un’intervista impossibile” al grande scrittore.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 27 Maggio 2019 - 21:42





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS