User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

LA COMMISSARIA AL COMMERCIO ESTERO CECILIA MALMSTRÖM A MILANO IL 17 MAGGIO

Con la piena attuazione dell'accordo, gli scambi commerciali tra l'UE e il Giappone potrebbero aumentare di quasi 36 miliardi di € all'anno.


:: Uno Sguardo all' Europa

Ven 17 Maggio 2019 - 23:19


Immagine Principale



 

La Commissaria europea al Commercio estero, Cecilia MALMSTRÖM sarà a Milano venerdì 17 maggio.

 

La Commissaria interverrà al Forum sull'Accordo UE-Giappone con un keynote speech alle 13.30 presso l'Hotel Principe di Savoia a Milano. 

 

"L'accordo con il Giappone elimina gran parte delle tariffe e semplifica le procedure doganali, permettendo alle imprese europee di accedere a un enorme mercato di 135 milioni di consumatori. Le imprese italiane, in particolare, potranno beneficiare di dazi ridotti su prodotti chiave come vino, formaggi, pasta e abbigliamento. Mi auguro che le imprese e ai singoli sfruttino al meglio queste nuove opportunità commerciali", ha dichiarato la Commissaria Malmström in vista dell'appuntamento milanese.

 

Alle 14.30 la Commissaria incontrerà il Sottoscretario di Stato allo Sviluppo economico Michele Geraci. 

Nota sull'Accordo di partenariato economico UE-Giappone

 

L'accordo di partenariato economico, entrato in vigore il 1° febbraio 2019, elimina la maggior parte dei dazi (per un valore di 1 miliardo di €) pagati ogni anno dalle imprese dell'UE che esportano in Giappone. Con la piena attuazione dell'accordo, il Giappone avrà soppresso i dazi doganali sul 97% delle merci importate dall'UE. L'accordo elimina inoltre una serie di annosi ostacoli non tariffari, ad esempio approvando le norme internazionali sugli autoveicoli. Saranno inoltre eliminati gli ostacoli che si frappongono tra i principali esportatori di alimenti e bevande dell'UE e i 127 milioni di consumatori giapponesi e aumenteranno le opportunità di esportazione in vari altri settori. Con la piena attuazione dell'accordo, gli scambi commerciali tra l'UE e il Giappone potrebbero aumentare di quasi 36 miliardi di € all'anno. Inoltre, l'UE e il Giappone hanno deciso di fissare norme ambiziose in materia di sviluppo sostenibile e il testo prevede, per la prima volta, un impegno specifico per l'attuazione dell'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Ven 17 Maggio 2019 - 23:19





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS