User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Magazine

Palermo Missione Speranza e Carità, Fratel Biagio Conte: appello all'Italia

Il missionario laico di Palermo lancia un messaggio in nome dell'accoglienza e integrazione secondo i principi cristiani di Umanità e Amore


:: Rubrica

Mar 30 Aprile 2019 - 18:38


Immagine Principale



Biagio Conte - Palermo, 16 settembre 1963 missionario laico, fondatore della  "Missione di Speranza e Carità" di Palermo in risposta alle drammatiche situazioni di povertà ed emarginazione della sua città, lancia un nuovo messaggio alla Nazione. Quello di  Fratel Biagio è un appello in nome  dell'accoglienza e dell'integrazione secondo i principi cristiani di Umanità e Amore.  


"Carissima e amata terra d'Italia, non è giusto, la nazione d'Italia    non merita abbandonare i suoi figli e i figli di altri popoli. Ricordati e sappi che anche noi italiani siamo emigranti in tutto il mondo, non ci hanno chiuso le porte, perché adesso l'Italia, che è stata sempre aperta, sensibile, accogliente, decide di chiudere le porte, il cuore? L'Italia non merita questo ingiusto comportamento, non possiamo dare questo cattivo esempio, per scongiurare che altri Stati possono anche loro indurire il cuore. Italia sei sempre stata un prezioso esempio di umanesimo, non abbandonare i più deboli, i più indifesi. Ti prego, in nome del Buon Dio, per tutte le religioni e anche per chi non è religioso ma è per una vera giustizia, salviamo e così regolarizziamo chi è in Italia da tempo, da anni vive in terra d'Italia, hanno contribuito, non li rendiamo clandestini e così perseguitarli. 
E non condanniamo e non giudichiamo, scoraggiando chi si prende cura di loro. Attenzione! non seminiamo paure, terrore, (non ad una nuova apartheid ). L'africa  nella storia ha subito tantissime ingiustizie, l'Asia, tutto il mondo, non si può pensare di vedere e di fare riconoscere un'Italia dittatoriale e tirannica. Abbandonare gli immigrati a se stessi è un tentato omicidio, un tentato suicidio, una vera ingiustizia con le conseguenze di un aumento dei  clandestini, dei senzatetto, della delinquenza, della violenza.

Per paura, sconforto possono cadere nelle mani della delinquenza, della malavita, della mafia. Il sentirsi emarginati, esclusi può trasformarli in schegge impazzite, rischiano di cadere ed entrare nelle mani del terrorismo.  

Italia ravvediti e rivedi tutto con amore e vera umanità per continuare ad essere una terra ospitale.
 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Mar 30 Aprile 2019 - 18:38





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS