User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Per i 60 anni il FIDAS Tour arriva a Roma

Venerdì 5 aprile il giro d’Italia dei donatori di sangue fa tappa nella capitale


:: Salute e Benessere

Gio 04 Aprile 2019 - 13:25


Immagine Principale

Immagine PrincipaleImmagine Principale

Venticinque tappe attraverso il Belpaese, partendo da Torino per arrivare a Matera. È il FIDAS Tour 2019 che ha preso il via il 25 marzo scorso e si concluderà venerdì 26 aprile in concomitanza con l’apertura del 58° Congresso Nazionale della FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue). Per celebrare i sessant’anni di vita della Federazione nata proprio a Torino nel 1959, un camper sta attraversando l’Italia per portare un messaggio sempre attuale: c’è bisogno di sangue, c’è bisogno di persone che con generosità tendano il proprio braccio e c’è bisogno soprattutto di giovani che possano garantire in futuro il mantenimento dell’autosufficienza nazionale per sangue, emocomponenti e medicinali plasmaderivati. Prendendo il via dalla nuova campagna di comunicazione proposta da FIDAS, le cui immagini abbelliscono e identificano il camper, tappa dopo tappa si rinnoverà l’invito a condividere l’energia vitale del dono, fondamentale per quanti ogni giorno necessitano di terapie trasfusionali.

Il camper dei donatori di sangue FIDAS arriverà venerdì 5 aprile a Roma e dalle 8 della mattina sosterà nello spazio antistante l’VIII Municipio in Via Benedetto Croce dove dalle 7.00 saranno collocati l’autoemoteca dell’Associazione La Rete di tutti e alcuni gazebo. I volontari saranno a disposizione per accogliere i donatori di sangue e fornire le necessarie informazioni. Dalle 9.00 inoltre la dottoressa Donatella Dambra, responsabile dell’Unità di raccolta dell’associazione, presenterà un’attività dimostrativa di “Primo Soccorso” in merito a rianimazione cardio-polmonare e disostruzione delle vie aeree del neonato e adulto. Alle 9.30, nella Sala Consiliare del Municipio i giovani dell’associazione accoglieranno i rappresentanti istituzionali e i donatori benemeriti che saranno premiati nel corso della mattinata dal presidente dell’associazione “La Rete di Tutti” Felice Di Iorio.

 L’obiettivo del tour è mantenere alta l’attenzione su un gesto di solidarietà che in Italia coinvolge ogni anno quasi un milione e ottocentomila persone, ma che “abbiamo il dovere di continuare a promuovere in particolare rivolgendoci alle nuove generazioni” – sottolinea il presidente nazionale FIDAS Aldo Ozino Caligaris.

Dopo Roma il camper riprenderà il suo percorso che si concluderà il 26 aprile a Matera che quest’anno, oltre ad essere capitale europea della cultura, sarà anche capitale del dono: saranno oltre 5000 i donatori di sangue FIDAS che arriveranno da tutta Italia per celebrare domenica 27 aprile la Giornata del donatore.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Salute e Benessere

Gio 04 Aprile 2019 - 13:25





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS