User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

L’Obolo di San Pietro su VenirsIncontro, portale di crowfunding del mondo cattolico

La raccolta di offerte destinate a Papa Francesco apre un nuovo canale in rete


:: Sociale

Gio 28 Marzo 2019 - 12:11


Immagine Principale



Verona, 25 marzo 2019. L'Obolo di San Pietro, le offerte in denaro destinate al Papa per essere distribuite a sostegno della missione della Chiesa e delle opere di carità, ha iniziato ad appoggiarsi anche a VenirsIncontro, il primo portale italiano di crowdfunding dedicato esclusivamente al mondo cattolico (www.venirsincontro.it).

Anche l’aiuto economico che i fedeli offrono a Papa Francesco (http://www.obolodisanpietro.va/it) passa dunque dal portale avviato lo scorso autunno per iniziativa di Rete Sicomoro, portale formativo ed informativo rivolto al mondo ecclesiastico e religioso italiano con sede a Verona.

VenirsIncontro è un’iniziativa che ha il supporto di Banco BPM e che consente, anche con piccole donazioni mirate e TRASPARENTI, di finanziare grandi progetti. Proprio quello che serve ad enti ecclesiastici, enti religiosi e organizzazioni di ispirazione cattolica, in un momento, come quello attuale, in cui i lasciti sono in calo.

«Ma l’obiettivo è anche risvegliare lo spirito di comunità che gravita attorno a chi promuove l’iniziativa - come famiglie, amici, consorelle e confratelli, fedeli, volontari - e stimolarne il sostegno tramite la raccolta fondi, con una modalità innovativa, e che nel futuro sarà sempre più utilizzata», spiega Enrico Albertini, direttore e animatore di ReteSicomoro assieme a Luca Frildini.

L'intento finale è anche più ambizioso. VenirsIncontro vuole essere anche collettore di altri tipi di risorse che possono essere messe a disposizione in relazione a progetti, come tempo e competenze.

«Queste iniziative - dice Gian Marco Castellani, responsabile Terzo Settore ed Enti Religiosi di Banco BPM - rappresentano l’elemento distintivo per una banca che desidera essere partner degli enti ecclesiastici e religiosi e vuole offrire servizi utili che escano dai canoni tipici del settore bancario. Ci proponiamo di affiancare il mondo religioso con spirito di servizio, consapevoli che il proficuo rapporto con le strutture religiose aiuterà Banco BPM a mantenere il proprio ancoraggio territoriale per favorire le collettività ove opera».

VenirsIncontro offre per la prima volta anche in Italia un modello di raccolta fondi molto diffuso negli Stati Uniti, in Francia e nel Nord Europa.

Il portale garantisce la trasparenza e la tracciabilità nella donazione, in taluni casi anche detraibile fiscalmente, sia nella destinazione che nella rendicontazione delle somme versate, con aggiornamenti costanti sullo stato di avanzamento dei progetti finanziati. “Questo va a vantaggio delle organizzazioni, che guadagnano in credibilità e reputazione”, continua Enrico Albertini.

Chi desidera donare sceglie sul portale il progetto che intende finanziare, viene reindirizzato su un form dove inserisce i suoi dati ed effettua il versamento della cifra scelta. La somma raccolta dalle donazioni viene consegnata all’ente e destinata al progetto anche se non raggiunge l’ammontare predefinito nel tempo prefissato.

Attualmente sul portale, oltre all'Obolo di San Pietro,  sono presenti altri progetti: quello della Fondazione Opera Don Bosco Onlus (sede a Milano) per l’allestimento di un reparto maternità all’ospedale di Kasumbalesa in Congo; quello della onlus Don Calabria Missioni Sostegno Sanità (sede a Verona) per la realizzazione a Maranhão, in Brasile, di un giardino sensoriale inclusivo per bambini e adulti con disabilità, quello di San Martino in Campo (Perugia) per l'abbattimento delle barriere architettoniche e produzione di energie da fonti rinnovabili, e quello della Cattedrale di Verona Santa Maria Assunta che prevede il restauro e il ripristino dell'organo costruito da Domenico Farinati nel 1909.

Per informazioni e approfondimenti:

www.venirsincontro.it, www.retesicomoro.it, info@retericomoro.it

-----

Contesto

ReteSicomoro (www.retesicomoro.it)  è un progetto del mondo religioso per il mondo religioso, che ha preso vita nel 2009 ed ha il sostegno di Banco BPM e di Cattolica di Assicurazione. Vuole essere uno strumento per aiutare le organizzazioni cattoliche nello sviluppo e nella valorizzazione dei loro progetti, affiancandole per portare un aiuto nella loro preziosa opera di testimonianza culturale e sociale.

Agisce su tre livelli: formativo, informativo e come fornitore di servizi (per la maggior parte gratuiti) agli enti e alle comunità cattoliche (diocesi, enti religiosi, parrocchie, congregazioni, comunità, associazioni, scuole, istituti e singoli fedeli).

Ad esempio, una delle azioni è quella di fornire informazioni, aggiornate settimanalmente, sui bandi di finanziamento locali, nazionali ed europeo di interesse per gli enti ecclesiastici e religiosi e le organizzazioni non profit tramite il servizio gratuito Sostengo, visibile su retesicomoro.it e offerto da Banco BPM, e attività formative in presenza per la partecipazione ai bandi di finanziamento europeo.

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sociale

Gio 28 Marzo 2019 - 12:11





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS