User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Federazione Associazioni Abruzzesi in Venezuela, appello al Presidente Mattarella

Perchè l’Italia aderisca alla linea che stanno seguendo gli altri paesi europei, sostenendo la presidenza provvisoria di Juan Guaidó, presidente del parlamento venezuelano eletto democraticamente.Una prospettiva – quella del superamento del regime Maduro – guardata con speranza dalla stragrande maggioranza dei venezuelani e dai tanti nostri connazionali che vivono nel paese sudamericano, i quali negli ultimi anni stanno vivendo un crescendo inenarrabile di difficoltà in un paese sull’orlo della catastrofe umanitaria.


:: Esteri

Mar 05 Febbraio 2019 - 23:48


Immagine Principale

Immagine Principale

Illustrissimo Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella,

ci rivolgiamo a Lei nel suo ruolo di super partes, primo cittadino dello Stato Italiano e rappresentante di tutti gli italiani in Italia e nel mondo, quindi anche degli oltre 150.000 italiani in Venezuela. Interpreti di quella che è un’opinione e un sentimento diffuso nelle principali organizzazioni e persone che compongono la comunitá ítalo venezuelana, costituita da piu di 2 milioni di italici venezuelani, vogliamo far sentire la nostra perplessitá sulla posizione presa dal Governo Italiano nelle ultime ore nei riguardi della delicata situazione del Venezuela. La Comunità Italo Venezuelana, identificata nei valori e tradizioni italiane è, allo stesso tempo, fortemente identificata con quella venezuelana. E come cittadini venezuelani viviamo e ci identifichiamo con l’85% dei venezuelani che oggi chiede un cambio del suo sistema politico dentro le norme democratiche previste nella costituzione del Venezuela. Chiediamo al Governo Italiano di aderire alle decisioni dell'Unione Europea per contribuire così al riconoscimento costituzionale di Juan Guaido come presidente ad interim, nominato dall'Assamblea Nazionale, l'unico organo legalmente costituito in Venezuela e con il potere di esercitare il suo incarico per indire prossime elezioni in Venezuela, come ordinato dalla Costituzione della Republica Bolivariana del Venezuela, una volta rinnovati i poteri pubblici scaduti da lunga data.

Sottoscrivono in Caracas il 2 febbraio 2019

o Asociación Abbruzzesi de Aragua o Asociación Abruzzese y Molisana en el Mundo de Carabobo.

o Asociación Emilia Romagna de Aragua

o Asociacion Lazio de Carabobo.

o Asociación Molisani de Aragua o Asociación Pugliesi de Aragua

o Asociación Siciliani de Aragua o Asociación Toscani de Aragua

o Associazione Campania Carabobo.

o Associazione Pugliese di Carabobo.

o Campani de Aragua

o CAVENIT Camera Venezuelana Italiana di Commercio e le sue filiali territoriali

o Comitato Assistenza Emigranti. COM.ASS.EMI

o Consultore Regione Campania in Venezuela.

o FAIV Federación de Asociaciones Italo Venezolanos (23 Centri Italiani).

o Federazione Campani in Venezuela.

o FEGIV Federazione di Giovani Italo Venezuelani

o ITALICOS Social Network o Missione Cattolica Italiana.

o Movimiento Laico Scalabriniano

o Società Dante Alighieri del Venezuela.

 

Altre adesioni le manderemo prossimamente.

 

Immagini scattate sabato, (2.2.2019) alla manifestazione di Pescara con la partecipazione di italo-venezuelani, dove le bandiere venezuelane sventolavano insieme a quelle italiane.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Esteri

Mar 05 Febbraio 2019 - 23:48





0 commento/i




ULTIMI ARTICOLI

Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS