User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Brexit, la Camera bassa al voto

Se il Regno Unito resterà nella Ue verrà tradito l'esito del referendum del 2016. E' il messaggio di Theresa May ai deputati che dovranno esprimersi sull'accordo

di Mimma Cucinotta


:: Uno Sguardo all' Europa

Mar 15 Gennaio 2019 - 13:19


Immagine Principale



Londra, 15 gennaio 2019 - Il Regno Unito continuerà a rimanere nella UE contrariamente all’esito  del referendum 2016, se il Parlamento non approverà il piano Brexit negoziato da Theresa May con l'Europa, molto più probabile del no-deal, che è una soluzione che non vogliono nemmeno i laburisti, 

È questo il messaggio che la Premier sta cercando di inviare a tamburo battente  ai deputati che oggi dovranno esprimersi sull’accordo. In queste ultime ore May ha tenuto comizi  in fabbriche e posti di lavoro storicamente  roccaforti  dei pro – Brexit.

Massima diffusione è stata data alle rassicurazione di  Bruxelles, sul mantenimento di una frontiera aperta tra l’Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda, in caso di ‘’no deal’’  Si tratta del  back stop su cui  gravitano gli elementi deboli dell’accordo. Ma si tratterebbe di una fase solo temporanea, che entrerà in vigore solo se necessario. Lo si legge nella lettera di chiarimenti a firma di Donald Tusk e da Jean-Claude Juncker  e trasmessa alla premier May per darle, si vocifera, una possibilità in più con i deputati della camera bassa pronti al voto.

Nel documento,  diffuso da Downing Street e già in mano ai parlamentari  per l’intervento della premier alla Camera dei Comuni  di ieri 14  gennaio.

Tusk sottolinea rileva che  Bruxelles non possa concordare su modifiche e difformità dell’Accordo di Recesso della Gran Bretagna,  raggiunto dalle parti a novembre.  Invece la lettera apre alla possibilità di estensione del periodo di transizione post-Brexit fissato al 31 dicembre del 2020. Il governo di Londra in proposito non si è ancora espresso.

  


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Mar 15 Gennaio 2019 - 13:19





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS