User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Giornalisti, Scongiurare la fine di CASAGIT: Urgente nuovo assetto istituzionale della Cassa. Ampliare la platea degli iscritti

All'assemblea nazionale dei delegati del 18/19 dicembre documento del Cda approvato a maggioranza, che determina uno slittamento ulteriore della stesura del nuovo testo dello statuto. "La trasformazione della natura giuridica della Cassa da Associazione non riconosciuta a Società di Mutuo Soccorso va attuata con urgenza, rispettando peraltro una volontà espressa in maniera inequivocabile dagli organi statutari".


:: Editoria/Giornalismo

Ven 07 Dicembre 2018 - 23:37


Immagine Principale



7.12.2018 - Sulla scorta del documento firmato dal Collegio dei sindaci di Casagit il quale sostiene che in tempi brevi sia auspicabile un nuovo assetto istituzionale della Cassa attraverso una modifica della statuto da attuare con urgenza, rispettando una volontà espressa in maniera inequivocabile dagli organi statutari, i consiglieri del Consiglio di Amministrazione Luciano Azzolini, Paola D’Amico, Carlo Ercole Gariboldi, Chiara Roverotto  (Marisa La Penna si è astenuta) hanno votato contro (sei i voti favorevoli) il documento presentato nel consiglio di amministrazione del 5 dicembre, nel quale si chiederà alla prossima (18/19 dicembre, ndr) Assemblea nazionali dei delegati di far slittare ulteriormente la trasformazione dell’ente. Atteggiamento a nostro avviso pericoloso che oltre a vanificare il lavoro fatto in questi anni dagli uffici e dalla direzione di Casagit, mette a rischio la posizione dei dipendenti e la sopravvivenza della Cassa stessa che oggi ha un bilancio attivo ma a rischio per i prossimi anni .

Il 5 dicembre il COLLEGIO SINDACALE  scrive Al PRESIDENTE e ai CONSIGLIERI D'AMMINISTRAZIONE: "La trasformazione della natura giuridica della Cassa da Associazione non riconosciuta a Società di Mutuo Soccorso va attuata con urgenza, rispettando peraltro una volontà espressa in maniera inequivocabile dagli organi statutari". Bisogna ampliare la platea degli iscritti per scongiurare "l'esaurimento del patrimonio in un arco temporale oscillante tra il 2024 e il 2026, con conseguente cessazione dell’attività della Cassa"

 

Fonte: Il Notiziario curato da Franco Abruzzo/portavoce del MIL

https://www.francoabruzzo.it


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Editoria/Giornalismo

Ven 07 Dicembre 2018 - 23:37





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS