User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

FLASH NEWS

ASSOLUZIONE PER VIRGINIA RAGGI PER L'INCHIESTA SULLE NOMINE. LA PROCURA AVEVA CHIESTO 10 MESI.LA "SINDACA" è SCOPPIATA IN LACRIME ALLA LETTURA DELLA SENTENZA --- TORNA LA "MAGIA" AL CINEMA, DAL 15 NOVEMBRE TRASMESSO IN TUTTE LE SALE IL NUOVO CAPITOLO DELLA SAGA PREQUEL-SPIN OFF DI HARRY POTTER: ANIMALI FANTASTICI - I CRIMINI DI GRINDELWALD DI DAVID YATES, SECONDO CAPITOLO (DEI CINQUE) ---

:: Magazine

Il Sessantotto: giornata di studio alla Galleria Nazionale a Roma il 5 novembre

seconda puntata de Il PROGETTO E LE FORME DI UN CINEMA POLITICO, in programma a Roma fino al 13 novembre .


:: Rubrica

Dom 04 Novembre 2018 - 23:41


Immagine Principale



ROMA - Nell’ambito dell’iniziativa IL SESSANTOTTO, seconda puntata de Il PROGETTO E LE FORME DI UN CINEMA POLITICO, in programma a Roma fino al 13 novembre prossimo, è prevista domani, lunedì 5 novembre, presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Viale delle Belle Arti, 131, una corposa e rilevante giornata di studio che vedrà intervenire alcuni dei più significativi studiosi del grande movimento rivoluzionario nei suoi rapporti con le arti visive, con speciali approfondimenti sulle opere cinematografiche e documentaristiche concepite e realizzate, a livello nazionale e internazionale, proprio in quell’anno. Questo il programma: Ore 9,30 Presentazione: Cristiana Collu, Pietro Montani, Ermanno Taviani, Vincenzo Vita Ore 10,00: Presiede e coordina: Vincenzo Vita Giovanni Spagnoletti, Il cinema italiano del '68 tra tradizione e innovazione Pietro Montani, Disinitermediation. Come la macchina da presa entrò a far parte dello spazio politico – e di quello privato Ermanno Taviani, Il ’68 della “sinistra cinematografica”: pionieri, spiazzati ed entusiasti Peppino Ortoleva, Onda anomala: la politica e il resto Dario Cecchi, Fare breccia nell’immaginario Maresa D’Arcangelo, L’età dell’oro Domenico Monetti, Il ‘68 che non c’era Ore 14,30: Presiede e coordina: Dario Cecchi Marco Maria Gazzano, Gli anni Sessanta la de-strutturazione delle arti Antonio Medici, Esperienze internazionali del documentario militant Stefania Parigi, Pasolini e la contestazione Christian Uva, Il ‘68 dei cinegiornali: da Zavattini al Movimento Studentesco Antonio Capocasale, La mediazione incerta. Zavattini e l'underground italiano Damiano Garofalo e Pietro Masciullo, C'era una volta il '68; la ricezione italiana di “C'era una volta il west” e “Giù la testa” di Sergio Leone Federico Lancialonga, Gli inediti del Maggio francese La manifestazione continuerà fino all’11 novembre con la doppia rassegna cinematrografica alla Casa del Cinema (già iniziata il 3 ed in programma fino al 7 novembre) e al Cinema Trevi – Cineteca Nazionale (8-11), per concludersi con due giornate, curate dal Prof. Marco Maria Gazzano e in programma all’Università Roma Tre il 12 e 13 novembre, sul tema “Gli anni Sessanta e la de-strutturazione delle arti”. IL SESSANTOTTO è un’iniziativa realizzata in collaborazione con: Casa del Cinema, Centro Sperimentale di Cinematografia, Cineteca Nazionale, La Galleria nazionale d’Arte Moderna, e Contemporanea, Sapienza Università di Roma, Università di Roma Tor Vergata e Università Roma Tre. Il gruppo di lavoro dell’iniziativa è formato da: Dario Cecchi, Marco Maria Gazzano, Antonio Medici, Domenico Monetti, Pietro Montani, Claudio Olivieri, Paola Scarnati, Giovanni Spagnoletti ed Ermanno Taviani Obiettivo è quello di avviare un’indagine di ampio respiro, attraverso una rinnovata visione dei documenti e una discussione scientifica appropriata. Si tratta, da una parte, di riproporre l’ampio materiale audiovisivo sui e dei movimenti che si produsse negli anni attorno al ‘68; dall’altra, di ripensare la portata del ‘68 nel rinnovare gli stili e i linguaggi del cinema, sia di fiction sia documentario, sostenendo lo slancio creativo e il rinnovato bisogno di sperimentare formati d’immagine e formule narrative del tutto inedite. Sito ufficiale: https://www.aamod.it/

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Dom 04 Novembre 2018 - 23:41





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS