User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

'Martiri di carta. I giornalisti caduti nella Grande Guerra' il libro di Roesler Franz e Serventi Longhi. Auditorium ANMIG a Roma il 31 ottobre

Nel volume, frutto di sette anni di ricerche, si racconta la storia finora mai scritta, di 264 intellettuali di tutte le Regioni italiane in gran parte decorati al valor militare (fra i quali Battisti, Serra, Gallardi, Niccolai, Umerini, Stuparich e Timeus Fauro) morti nel conflitto mondiale 1914-1918


:: Editoria/Giornalismo

Mar 30 Ottobre 2018 - 09:56


Immagine Principale



Roma - Mercoledì 31 ottobre alle ore 11, in piazza Adriana n. 3, nell'Auditorium dell'ANMIG (Associazione Nazionale dei Mutilati ed Invalidi di Guerra) sarà presentato il libro "Martiri di carta. I giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi, edito da Gaspari, Udine, 2018, per conto della Fondazione sul giornalismo "Paolo Murialdi".  L'incontro è stato organizzato dalla Federazione di Roma dell'Istituto Nastro Azzurro fra combattenti decorati al valor militare e dalla Fondazione sul giornalismo 'Paolo Murialdi di Roma' costituita dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, dalla FNSI Federazione nazionale della Stampa Italiana, dall''INPGI Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani 'Giovanni Amedola' e da CASAGIT Cassa autononoma di assistenza integrativa dei giornalisti ' Angiolo Berti' . 

(A pochi metri dall'Autorium Anmig é possibile posteggiare l'auto nel parking sotterraneo a pagamento di piazza Cavour

Nel volume “Martiri di carta. I giornalisti caduti nella Grande Guerra”, 448 pagine frutto di 7 anni di ricerche, si racconta la storia - finora mai scritta - di 264 intellettuali di tutte le Regioni italiane (scrittori, letterati, critici letterari, poeti, poeti-soldato, poeti dialettali, lettori di poesia, umoristi, vignettisti, disegnatori satirici, caricaturisti, pupazzettisti, illustratori, xilografi, paroliberisti, stenografi, teosofi, anarchici, musicisti, sportivi, dirigenti sportivi, registi del cinema muto, nonché pittori, acquafortisti, matematici, ingegneri ed architetti anche futuristi) e in gran parte decorati al valor militare (fra i quali Battisti, Serra, Gallardi, Niccolai, Umerini, Stuparich e Timeus Fauro) morti nel conflitto mondiale 1914-1918. 

La maggior parte dei caduti erano giovani ventenni che, provenienti da tutte le parti d’Italia ed alcuni tornati appositamente dall'estero, avevano cominciato a scrivere su grandi e piccoli giornali (una dozzina di testate sono ancora in edicola a distanza di un secolo) e riviste. Si tratta in gran parte di personaggi di assoluto rilievo storico e di notevole importanza, rimasti purtroppo fino ad oggi del tutto sconosciuti. Tutti gli scritti sono corredati da note esplicative, fotogra?e d’epoca, ritratti dei protagonisti e mappe dei luoghi delle battaglie in cui "i martiri di carta" hanno perso la vita combattendo eroicamente per la patria. Vi figurano cattolici ed ebrei, nonché patrioti, politici, sindacalisti, nazionalisti, interventisti, neutralisti, massoni, socialisti, radicali, democratici, liberali, repubblicani, mazziniani, irredenti (trentini, giuliani, dalmati e istriani), garibaldini e nipoti di garibaldini della spedizione dei Mille, ex combattenti in Libia, Benadir, Eritrea e a Rodi. Alcuni giornalisti erano stati chiamati alle armi, mentre altri erano andati volontari al fronte quasi tutti come ufficiali in rappresentanza dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica (ben 11 sono stati i giornalisti morti come piloti). Tra di essi ci sono persino una cinquantina di direttori di giornali, figli di ex ministri e un deputato in carica, che avevano deciso di partire per il fronte, rinunciando alla carriera e a posizioni di prestigio per seguire coerentemente i propri ideali. Ed hanno quindi immolato la loro vita per la patria. Ma sono poi finiti ingiustamente da oltre un secolo nel dimenticatoio. Nel panorama storiogra?co e giornalistico mancava un lavoro capace di unire biogra?e, storia sociale, storia militare e storia politica. Si tratta di un contributo capace di interessare storici, giornalisti, appassionati e semplici lettori, anche in virtù della categoria scelta, quella dei giornalisti: storie vere, di uomini in carne in ossa, restituite grazie a una sistematica ricerca storica basata su un'ampia bibliogra?a, su centinaia di articoli di giornali e su documenti d’archivio. La copertina del libro raffigura l'eroica morte a Castagnevizza del ventenne modenese Garibaldi Franceschi, giornalista del "Corriere di Livorno," immortalata da Achille Beltrame sulla Domenica del Corriere del 23 settembre 1917. Franceschi fu decorato con la medaglia d'oro al valor militare alla memoria. La pubblicazione, ricca di aneddoti ed illustrata da immagini e dai volti dei caduti, rappresenta la prima attività di studio e ricerca svolta dalla Fondazione sul giornalismo “Paolo Murialdi” e si colloca nell’ambito delle iniziative nazionali per la celebrazione del centenario della partecipazione dell’Italia alla Grande Guerra. La Fondazione di studi sul giornalismo "Paolo Murialdi” (http://www.fondazionemurialdi.it/) è stata costituita dai quattro organismi della categoria con lo scopo di raccogliere e mettere a disposizione degli studiosi e dei ricercatori tutta la documentazione sulla vita e sulla storia del giornalismo italiano. Ha sede in Roma in un prestigioso ufficio in via Valenziani 12/a a pochi metri dalla Breccia di Porta Pia. La sua attività è volta anche alla promozione e alla pubblicazione degli studi sul giornalismo, all’organizzazione di convegni e dibattiti e all’istituzione di borse di studio e di ricerca. E’ intitolata a Paolo Murialdi che è stato giornalista, sindacalista della categoria e storico del giornalismo, nonché Presidente della FNSI dal 1974 al 1981. 

 

 

Lunedì 5 novembre h. 11 a Reggio Emilia in via Crispi 8 nella sede provinciale del "Resto del Carlino" cerimonia commemorativa dei 2 giornalisti eroi reggiani Mario Borghi e Giovanni Modena caduti nella Grande Guerra da parte dei direttori dei 2 giornali interessati (l'organizzatore dell'incontro é il tesoriere dell'Ordine dei giornalisti dell'Emilia - Romagna Mario Paolo Guidetti). Nell'occasione saranno donate dallo scultore Saverio Coluccio ai direttori de "Il Resto del Carlino" e de "L'Avanti di Reggio" due lastre di marmo su cui sono stati da lui riprodotti i volti dei due caduti.

 

Prossime presentazioni del volume:

 

Lunedì 5 novembre h. 11 a Reggio Emilia in via Crispi 8 nella sede provinciale del "Resto del Carlino" cerimonia commemorativa dei 2 giornalisti eroi reggiani Mario Borghi e Giovanni Modena caduti nella Grande Guerra da parte dei direttori dei 2 giornali interessati (l'organizzatore dell'incontro é il tesoriere dell'Ordine dei giornalisti dell'Emilia - Romagna Mario Paolo Guidetti). Nell'occasione saranno donate dallo scultore Saverio Coluccio ai direttori de "Il Resto del Carlino" e de "L'Avanti di Reggio" due lastre di marmo su cui sono stati da lui riprodotti i volti dei due caduti.

 

Lunedì 5 novembre h. 16,30-19,30 a Modena nelle bellissime sale di rappresentanza del Comune in un Seminario di studi dell'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna in collaborazione con la Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi".

 

Mercoledì 7 novembre pomeriggio a Trieste in un Seminario di studi dell'Ordine dei Giornalisti del Friuli-Venezia Giulia in collaborazione con la Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi".

Giovedì 8 novembre h. 16 a Trieste nella Sede della Lega Navale - Molo Fratelli Bandiera 9 - in un Seminario di studi della Società Italiana di Storia nello Sport e della Società Italiana di Storia Militare in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti del Friuli-Venezia Giulia.

Venerdì 9 novembre h. 17 a Udine nella sede del Messaggero Veneto in un Seminario di studi dell'Ordine dei Giornalisti del Friuli-Venezia Giulia in collaborazione con la Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi". 

Giovedì 22 novembre h. 9.30-13.30 al Centro Congressi di Belluno, sala Luciani, piazza Piloni, 11 - Seminario "Giornalisti in guerra. Ieri e oggi" in collaborazione con la Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi" e la Scuola di giornalismo "Dino Buzzati". 

----------------------------------------------------

                        

    Le 9 biblioteche italiane dove si può consultare


Il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi; Editore Gaspari, Udine, 2018 oltre che nella sede della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi" in via Valenziani 12/a - Roma (dal lunedì al venerdì h. 9-13) é consultabile sempre a Roma presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Castro Pretorio, la Biblioteca di Storia moderna e contemporanea e la Biblioteca statale Antonio Baldini, nonché presso la Biblioteca universitaria di Genova, la Biblioteca Sala Borsa di Bologna, la Biblioteca del Museo civico del Risorgimento di Bologna, la Biblioteca universitaria di Padova, la Biblioteca Statale Stelio Crise di Trieste e la Biblioteca comunale di Santa Marinella.

Cliccare su: http://opac.sbn.it/opacsbn/opaclib?ricerca=base&do_cmd=search_show_cmd&searchForm=opac%2Ficcu%2Fbase.jsp&Invia=Avvia+la+ricerca&saveparams=false&resultForward=opac%2Ficcu%2Ffull.jsp&select_db=solr_iccu&db=solr_iccu&nentries=1&rpnlabel=+Titolo+%3D+martiri+di+carta+&rpnquery=%2540attrset%2Bbib-1%2B%2B%2540attr%2B1%253D4%2B%2540attr%2B4%253D6%2B%2522martiri%2Bcarta%2522&&fname=none&from=2 

                                     ----------------------------------------

Libro "Martiri di carta - I giornalisti caduti nella Grande Guerra" - Intervista di Stefano Anderson a Pierluigi Roesler Franz (durata 18 minuti) mandata in onda da GR Parlamento RAI il 1° giugno 2018 -

 

https://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=25076 

TESTO IN http://www.grparlamento.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-fa8f5b86-c3e7-40c9-a4cf-8e1414b4f09e.html 
e cliccare poi sulla trasmissione del 1° giugno 2018 Martiri di carta
 
 --------------------------------------------------                                                        

                      Ecco dove si può acquistare

Il libro "Martiri di carta - I Giornalisti caduti nella Grande Guerra", pagg. 448, a cura di Pierluigi Roesler Franz e di Enrico Serventi Longhi, edito da Gaspari - Udine per conto della Fondazione sul giornalismo "Paolo Murialdi" di Roma, può essere acquistato dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì presso la sede della Fondazione sul giornalismo "Paolo Murialdi" in via Valenziani 12/a - Roma http://www.fondazionemurialdi.it/pag1.html e nelle principali librerie italiane (il prezzo di copertina é di 29 euro, salvo sconti).

Può essere anche acquistato online presso:

https://www.gasparieditore.it/martiri-di-carta.html  

https://www.amazon.it/Martiri-carta-giornalisti-caduti-grande/dp/8875416168/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1528263640&sr=1-1&keywords=martiri+di+carta  

https://www.amazon.it/dp/8875416168?tag=waspit-21&ascsubtag=278522ea5563a559acd423e6d765704451625e692852d40df96a86c9db7a3354 

https://www.mondadoristore.it/Martiri-carta-giornalisti-Enrico-Serventi-Longhi-Pierluigi-Roesler-Franz/eai978887541616/  

https://www.hoepli.it/libro/martiri-di-carta-giornalisti-grande-guerra/9788875416164.html 

https://www.lafeltrinelli.it/libri/pierluigi-roesler-franz/3455149  

https://www.lafeltrinelli.it/libri/enrico-serventi-longhi/martiri-carta-i-giornalisti-caduti/9788875416164 

https://www.lafeltrinelli.it/libri/enrico-serventi-longhi/1271568  

https://www.libreriarizzoli.it/Martiri-carta-giornalisti-Enrico-Serventi-Longhi-Pierluigi-Roesler-Franz/eai978887541616/ 

https://www.sanpaolostore.it/martiri-di-carta-giornalisti-grande-guerra-paolo-serventi-longhi-9788875416164.aspx 

https://www.libroco.it/dl/Enrico-Serventi-Longhi-Roesler-Franz-Pierluigi/Gaspari/9788875416164/Martiri-di-carta-I-giornalisti-caduti-nella-grande-guerra/cw686113402853884.html  

https://www.ibs.it/martiri-di-carta-giornalisti-caduti-libro-pierluigi-roesler-franz-enrico-serventi-longhi/e/9788875416164?inventoryId=108302706  

https://www.libreriamilitare.com/prodotto.php?id_prod=64975&id_cat=999 

https://www.giuntialpunto.it/product/8875416168/libri-martiri-di-carta-i-giornalisti-caduti-nella-grande-guerra-pierluigi-roesler 

http://www.ebay.it/itm/like/163074696849?format=1&hlpv=1&cond=1&clk_rvr_id=1563004316918&rmvSB=true 

https://www.libreriauniversitaria.it/martiri-carta-giornalisti-caduti-grande/libro/9788875416164  

https://www.libraccio.it/libro/9788875416164/pierluigi-roesler-franz-enrico-serventi-longhi/martiri-di-carta-giornalisti-caduti-nella-grande-guerra.html?tipo=nuovo&lgw_code=1115-B9788875416164&gclid=EAIaIQobChMIy6O0vpjk2wIVQ7HtCh11Wg08EAQYBSABEgKAv_D_BwE 

https://www.unilibro.it/libro/roesler-franz-pierluigi-serventi-longhi-enrico/martiri-carta-giornalisti-caduti-grande-guerra/9788875416164   
                                                                          
https://www.nonsolostoria.it/prima-guerra-mondiale/6099-martiri-di-carta-9788875416164.html 

 

 

Fonte: Il Notiziario (in 15 capitoli), curato da  Franco Abruzzo/portavoce del MIL(https://www.francoabruzzo.it

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Editoria/Giornalismo

Mar 30 Ottobre 2018 - 09:56





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS