User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Pio Monte della Misericordia, Napoli 6 ottobre – 11 novembre 2018

AL VIA A NAPOLI LA MOSTRA "7 Q". LA MATER MATUTA NELLE OPERE DI SCHIFANO E VALLIFUOCO

La mostra, curata da Davide Caramagna, rientra nel più ampio progetto culturale “La Mater Matuta – tra Mario Schifano e Gennaro Vallifuoco”

di Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 05 Ottobre 2018 - 15:50


Immagine Principale



Si inaugura sabato  6 ottobre alle ore 12,  nella prestigiosa Cappella del Pio Monte la Mostra 7 Q,  presentata dall’associazione MM18 e il Pio Monte della Misericordia . L'esposizione  fa parte del più ampio progetto culturale “La Mater Matuta – tra Mario Schifano e Gennaro Vallifuoco”, ideato in occasione del ventennale della scomparsa del Maestro Mario Schifano e realizzato grazie alla collaborazione della Fondazione Domenico Tulino, con il patrocinio della Giunta Regionale della Campania – Assessorato all’Istruzione, Politiche Sociali e Giovanili – Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo, del Comune di Napoli e dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Durante il periodo espositivo presso la Baccaro Art Gallery di Pagani saranno esposte in anteprima opere del ciclo Mater Matuta di Gennaro Vallifuoco. L’immagine simbolo della Mater Matuta, o la Grande Madre,  la dea Aurora generatrice di vita, partoriente, fecondatrice, divinità del mattino e da cui  "prende vita il giorno" è la musa ispiratrice che lega arte classica e contemporanea ,  passato e presente, il filo conduttore che unisce i dipinti di Mario Schifano e l'opera contemporanea  di  Gennaro Vallifuoco,  a   “Le 7 opere di carità”  di Caravaggio, esposto sull’altare maggiore, una delle opere più enigmatiche del grande Maestro.

L’intera iniziativa, strutturata in diversi momenti, e curata da Davide Caramagna, nasce con l’intento di portare all’attenzione del grande pubblico la produzione artistica di Mario Schifano  relativa al ciclo delle Matres Matutae, realizzato negli anni tra il 1995 e 1996, grazie alla visione delle prestigiose opere nel Museo Campano, su commissione dell’imprenditore avellinese Domenico Tulino e che ha portato alla produzione di 18 tele e 10 disegni, che rappresentano, forse, l’ultimo ciclo di opere da lui realizzate prima della prematura scomparsa. Le opere furono esposte una sola volta nel 2008 in occasione del decennale della scomparsa del Maestro e costituiscono un importante momento di riflessione artistica, in quanto unica occasione in cui Schifano abbia rappresentato il tema sacro. L’esposizione rappresenta un preludio al più grande progetto di mostra congiunta dei cicli di Mario Schifano e Gennaro Vallifuoco che avrà luogo a Napoli nel 2019.  In linea con il significato universale della Mater l’opera di Vallifuoco ha tradotto in termini pittorici il potere positivo della rigenerazione della vita e del passaggio, nelle stagioni umane, dalle tenebre alla luce. L’opera di sperimentazione di nuovi linguaggi lo ha portato ad affrontare, con rinnovato vigore, la sua simbologia arricchendola dei significati immutabili che sottendono allo scorrere del tempo e della Storia. A corredo delle iniziative, sono previste,  presso il Museo Campano di Capua, giornate di studio dedicate alla conoscenza della figura della Mater Matuta e alla sua interpretazione pittorica da parte  dei due artisti, insieme ad un altro momento espositivo presso Villa Giulia a Roma.

Orari: lunedi sabato: 9.00 – 18.00  Domenica: 9.00 – 14.30  www.piomondedellamisericordia.it 

                                               


Stampa Articolo Print Img



Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 05 Ottobre 2018 - 15:50





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS