User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Michelangelo Pistoletto dona il suo capolavoro a Sarajevo

L'inaugurazione dell'opera "Il luogo di raccoglimento multireligioso e laico“ svolta il 26 Settembre nell’atrio del Museo di Storia di BiH a Sarajevo è stata aperta dall'Ambasciatore d'Italia in Bosnia Erzegovina Nicola Minasi che ha dato il benvenuto al maestro Michelangelo Pistoletto

di Arman Fazlic' corrispondente da Sarajevo


:: Cultura Arte Spettacolo

Gio 27 Settembre 2018 - 15:16


Immagine Principale

Immagine PrincipaleImmagine PrincipaleImmagine Principale

Photo credits Paese Italia press

 

Sarajevo, 26 settembre 2018 - Michelangelo Pistoletto, uno dei più importanti artisti contemporanei del mondo e grande amico della Bosnia ed Erzegovina (BiH), in visita a Sarajevo per la quarta volta,  ha regalato alla città  il suo capolavoro "Il luogo di raccoglimento multireligioso e laico“ che sarà esposto permanentemente finché nella capitale bosniaca non sarà costruito il Museo d'arte contemporanea Ars Aevi. Per questo  Museo un progetto preliminare è stato eseguito dall'architetto Renzo Piano e la sua costruzione, ha annunciato il sindaco di Sarajevo Abdulah Skaka, inizierà nella primavera del 2020 per ospitare oltre 150 opere tra sculture, installazioni, dipinti, fotografie, video, donate da importanti artisti del nostro tempo come Emilio Vedova, Marina Abramovic, Braco Dimitrijevic, Christian Boltanski, Jannis Kounellis, Andres Serrano, Tony Cragg.

L'inaugurazione di questa opera si è tenuta il mercoledì, 26 Settembre nell’atrio del Museo di Storia di BiH a Sarajevo alla presenza di un foltissimo pubblico. L'Ambasciatore d'Italia in Bosnia Erzegovina, Nicola Minasi ha dato il benvenuto al maestro Michelangelo Pistoletto.

„Originariamente, questa opera doveva andare a Gerusalemme, ma Michelangelo Pistoletto ha deciso di donarla a Sarajevo, come un segno di gratitudine per la migliore tradizione di questo paese e un segno di fiducia nel suo futuro. È molto importante che questo dono arrivi in Bosnia-Erzegovina prima delle elezioni, il che dovrebbe incoraggiare la comunità a guardare al futuro e ottenere il meglio dalla tradizione“, ha detto l'ambasciatore Minasi. 

„Pistoletto ci incoraggia ad essere artisti nelle nostre vite, nella società e in politica, per essere creativi“, ha agiunto ringrazindo le istituzioni della BiH, la UNESCO e galleria di arte contemporanea Ars Aevi.

„Sarajevo è il luogo in cui le mie opere hanno hanno un senso significativo. Le varie religioni qui presenti sono presentate attraverso il Metro cubo di infinito. Questo lavoro mette diverse religioni nella possibilità di essere coerenti con se stessi, ma anche con gli occhi aperti per l'esistenza delle altre religioni. Per me è importante considerare la situazione in cui diverse religioni hanno i punti di contatto, e possono produrre qualcosa di grande insieme“, così  Michelangelo Pistoletto.

L'inaugurazione del capolavoro si è tenuta con la presenza di autori e numerosi funzionari della vita politica, diplomatica, culturale e pubblica. L'opera „Il Luogo di raccoglimento multireligioso e laico“ di Michelangelo Pistoletto costituisce il primo passo della nuova fase di creazione della Collezione Ars Aevi. Questa prevede l'allestimento e l'integrazione permantente di opere monumentali degli artisti fondatori della Collezione Ars Aevi, provenienti da tutto il mondo, negli spazi pubblici e nelle strutture urbane della città di Sarajevo.

 

 

 

                                           


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Gio 27 Settembre 2018 - 15:16





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS