User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Uno Spaccato del Paese Italia

L'inaugurazione dei nuovi locali in via Garibaldi col sindaco Cateno De Luca

Lo storico panificio Laganà di Messina compie 50 anni e si rinnova

Tradizione e innovazione le parole chiave del restyling dell'azienda nata nel 1968 con Giuseppe e ora gestista da Natale e Consolata, due "artigiani del sapore"


:: Rubrica

Ven 21 Settembre 2018 - 22:38


Immagine Principale

Immagine Principale

MESSINA (21 set) - Lo storico Panificio Laganà di via Garibaldi compie 50 anni di attività: occasione per rinnovare i locali con una ristrutturazione che ha messo al centro la tradizione del pane, dei sapori, dell'artigianalità del lavoro con l'innovazione capace di guardare al futuro del settore gastronomico. Si è svolta martedì l'inaugurazione con il taglio del nastro da parte del sindaco di Messina Cateno De Luca, la benedizione del vescovo ausiliare mons. Cesare Di Pietro e la gentile partecipazione di padre Giuseppe Catalano della parrocchia di San Giuliano: un evento che ha visto la partecipazione di diversi amici della famiglia Laganà e tanti messinesi, incuriositi dal restyling dell'attività, punto di riferimento da sempre per la Città.

Un'esperienza nata nel 1968 grazie alla grande passione di Giuseppe Laganà che del pane ha fatto una filosofia di vita tramandata ai figli Natale e Consolata, "artigiani del sapore", che oggi gestiscono l'attività, già oggetto di rinnovo nel 1995 e adesso completamente riammodernata all'insegna del gusto e della modernità con macchinari d'avanguardia e un design luminoso, elegante e accogliente.

L'azienda si dedica di tutti i prodotti legati al pane: dalla ricerca di materie prime eccellenti ad un accurato rispetto dei tempi naturali di lievitazione, fino ad un’attenzione particolare della giusta temperatura dell’impasto. Un controllo costante all’intero ciclo di preparazione per garantire la realizzazione di un prodotto con alto valore nutrizionale. Pane di vario tipo, 25 varietà di focaccia (con lievitazione di 20 ore), rustici fritti (con olio di arachidi e non di palma) e al forno e diverse tipicità (ad esempio “Il Quadrato“, gustato sin dai tempi remoti e nato dalla ricetta del nonno), primi, secondi piatti, contorni, e specialità gastronomiche semplici e caserecce, in piena tradizione siciliana con l'utilizzo di olio E.V.O. e delle migliori farine (grano tenero, grano duro, integrali, ai cereali, frumento, segale, mais, orzo e avena, grani antichi siciliani come tumminia, maiorca, perciasacchi, russello), che conferiscono gusto, aroma, fragranza e, grazie ad una saggia lavorazione del lievito madre, digeribilità e qualità nella conservazione.

Uno spazio è dedicato anche alla pasticceria con biscotti di vario genere, pignolate, ecc. e naturalmente dolci legati alla tradizione del Natale, della Pasqua e di altre festività locali e nazionali o sapori di stagione come la mostarda a ottobre e gli scardellini a novembre.

"Sono molto soddisfatto e felice di poter proseguire, insieme con mia sorella Consolata, un percorso intrapreso da mio padre Giuseppe negli anni '60 - ha commentato il titolare Natale Laganà - Questo importante compleanno rappresenta un prezioso traguardo, un punto di arrivo per la mia Famiglia, ma soprattutto un punto di partenza per rendere ancora più esclusivo il rapporto con la clientela e migliorare sempre di più l'offerta dei nostri prodotti e delle tipicità siciliane". Da tempo il panificio Laganà è presente anche nel mondo degli eventi e delle manifestazioni a Messina, Taormina e in provincia e si avvale della collaborazione dell'associazione Nonsolocibus per promuovere il meglio della produzione tipica made in Messina.

 

 

 

foto del nuovo panificio; 

taglio del nastro con il sindaco De Luca e la famiglia Laganà; 

taglio della focaccia con Cateno De Luca e Natale Laganà; 

la famiglia Laganà brinda col sindaco. 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Ven 21 Settembre 2018 - 22:38





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS