User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L'ARCO XXVI WORLD ARCHERY FIELD CHAMPIONSHIPS

Per l'Italia 3 argenti e 1 bronzo a squadre e 10 finali individuali

Campionati Mondiali Tiro di Campagna Cortina d'Ampezzo (Bl), 4-9 settembre 2018


:: Sport

Sab 08 Settembre 2018 - 23:44


Immagine Principale



Giornata ricca di soddisfazioni per l’Italia a Cortina d’Ampezzo sede dei campionati Mondiali Tiro di Campagna. Al mattino l'Italia si è guadagnata al termine delle eliminatorie individuali ben dieci finali (5 per l'oro e 5 per il bronzo, una delle sfide per il titolo sarà derby tra due azzurrini), mentre al termine delle sfide a squadre l'Italia può festeggiare, anche se con un po' di rammarico, tre argenti e un bronzo. 

FINALI A SQUADRE 
Azzurre d'argento con colpo di scena - Grande delusione per l'Italia dopo la finale che valeva il titolo iridato a squadre femminile. Le azzurre Irene Franchini (compound), Jessica Tomasi (arco olimpico) e Cinzia Noziglia (arco nudo) al termine delle 4 piazzole hanno avuto la meglio sulla Germania (Boscher, Landesfeind, Unruh) ma la squadra tedesca ha fatto appello perché sulla piazzola numero 3, quella con la distanza minore, sono state indicate erroneamente le distanze. La giuria d’appello ha accettato il ricorso annullando i punteggi su quei bersagli e, quindi, il punteggio finale premia la Germania col risultato finale di 32-29. Peccato per le azzurre, che avevano tirato alla piazzola 3 con le stesse difficoltà delle tedesche e si ritrovano così con l'argento invece che con il titolo mondiale. 

Argento per le azzurrine dopo lo shoot off - Argento anche per le azzurrine Sara Ret (compound), Aiko Rolando (arco olimpico) e Natalia Trunfio (arco nudo) superate dopo lo spareggio dalla Svezia (Doverstal, Kack, Liljestrom) per una questione di centimetri: 42-42 (8*-8). Le italiane chiudono le quattro  piazzole in parità e, allo spareggio, il 5-2-1 delle italiane non basta contro il 3-5-0 delle avversarie, perché il 5 delle svedesi è più vicino al centro del bersaglio. 

Argento per gli azzurrini per un punto - Argento anche per gli junior Jesse Sut (compound), Federico Musolesi (arco olimpico) ed Eric Esposito (arco nudo) che vengono superati per un punto, 44-45 dagli Stati Uniti d'America (Scarboro, Schaludraff, Sears). L'Italia arriva con un punto in più degli avversari all'ultima piazzola (37-36), quella posizionata con una pendenza di oltre il 60%, dove gli statunitensi riescono a scavalcare gli italiani col parziale di 6-2-1 contro il 4-3-M. 
 
Bronzo per gli azzurri senior - Nel primo pomeriggio si erano svolte le finali per il bronzo che hanno visto gli azzurri senior conquistare il bronzo con Alessandro Giannini (arco nudo), Marco Morello (arco olimpico) e Giuseppe Seimandi (compound). Superata l’Austria (Dornhofer, Haberler, Wiener) 53-52 e tre finali per l’oro con gli altri terzetti che torneranno in campo nel pomeriggio di oggi per provare a conquistare il titolo mondiale. Ottimo anche lo score nelle gare individuali con l’accesso di dieci azzurri in finale. 

LE SFIDE INDIVIDUALI
I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO
 – Impresa di Massimiliano Mandia che vola in finale per l’oro dopo i successi 94-83 con il tedesco Sebastian Rohberg e 65-64 sul fenomeno statunitense Brady Ellison. Il match per il titolo iridato è in programma domani contro il giapponese Wataru Oonuki. 
Finale per il bronzo invece per Jessica Tomasi che si troverà di fronte la giapponese Nami Fukusawa dopo aver perso la semifinale 59-52 con la britannica Naomi Folkard. Fukusawa nel primo match di giornata ha eliminato l’azzurra Annalisa Agamennoni con il risultato di 87-85. 
Tra gli Junior Willem Bekker è il giustiziere degli azzurri prima l’olandese batte Matteo Santi 88-80 e lo elimina, poi in semifinale riesce ad avere la meglio su Federico Musolesi 59-55 lasciando comunque all’arciere italiano la possibilità di rifarsi domani mattina nel match per il bronzo con lo sloveno Ziga Ravnikar. 
Conquista la finale per l’oro Junior femminile Aiko Rolando grazie al 59-51 sulla polacca Marlena Kocaj che gli permette di giocarsi il titolo mondiale di categoria contro la francese Mathilde Louis (FRA). Niente da fare per Sara Noceti eliminata questa mattina dalla francese Manon Bergiuin 73-71. 

I RISULTATI DEL COMPOUND – Irene Franchini a Cortina si giocherà il bronzo compound contro la tedesca Carolin Landesfeind. L’azzurra oggi ha battuto allo shoot off 89-89 (6-5) l’olandese Sandra Van Der Looy ma è stata sconfitta in semifinale  61-60 dalla statunitense Paige Pearce. 
Finale per il terzo posto anche per Jesse Sut tra gli Junior dopo la sconfitta di oggi contro l’atleta del Lussemburgo Timo Bega 65-62. L’azzurrino domani se la vedrà con l’austriaco Stefan Heincz. 
Prestazione da incorniciare per Sara Ret che in semifinale ha la meglio 64-58 con la statunitense Savannah Vanderwier e domani si giocherà il titolo contro l’altra americana Cassidy Cox. 

I RISULTATI DELL’ARCO NUDO – L’unica senior dell’arco nudo rimasta in gara è Cinzia Noziglia che sfiderà la francese Christine Gauthe per il bronzo mondiale. L’atleta delle Fiamme Oro in mattinata ha perso 55-52 in semifinale con la statunitense Fawn Girard. 
Dominio dell’Italia tra gli Junior con Eric Esposito e David Bianchi che battono rispettivamente Gasper Bolcina (SLO) 53-40 e Miguel German Cane (ARG) 43-40 e domani si affronteranno in una finale per l’oro tutta azzurra. 
Finale iridata anche per Natalia Trunfio domani contro la statunitense Laura Hughes dopo il 38-32 rifilato alla statunitense Abigall Weir (USA) in mattinata. 

IL PROGRAMMA DELLE FINALI AZZURRE INDIVIDUALI – Domani in programma tutte le finali individuali trasmesse in diretta streaming, di seguito il programma nel dettaglio di quelle azzurre: 
9,15 Finale per l’oro arco nudo Junior femminile: TRUNFIO-HUGHES (USA)
9,53 Finale per l’oro arco nudo Junior maschile: ESPOSITO-BIANCHI 
10,31 Finale per l’oro arco olimpico Junior femminile: ROLANDO-LOUIS (FRA)
10,54 Finale per il bronzo arco olimpico Junior maschile: MUSOLESI-RAVNIKAR (SLO)
11,47 Finale per l’oro compound Junior femminile: RET-COX (USA)
12,10 Finale per il bronzo compound Junior maschile: SUT-HEINCZ (AUT)
14,30 Finale per il bronzo arco nudo femminile: NOZIGLIA-GAUTHE (FRA)
15,46 Finale per il bronzo arco olimpico femminile TOMASI-FUKUSAWA (JPN)
16,39 Finale per l’oro arco olimpico maschile MANDIA-OONUKI (JPN)
17,02 Finale per il bronzo compound femminile FRANCHINI-LANDESFIELD (GER)LE IMMAGINI DELLA VITTORIA DEL BRONZO DEGLI AZZURRI SENIOR

IMMAGINI LIBERE DA DIRITTI EDITORIALI

https://we.tl/b-7ZDiu0ONs9

 

INTERVISTA ALL'AZZURRO MASSIMILIANO MANDIA DOPO LA VITTORIA DELLA SEMIFINALE

IMMAGINI LIBERE DA DIRITTI EDITORIALI

https://we.tl/b-c46C3fXZS2

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON LE NOTIZIE E I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=363

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Sab 08 Settembre 2018 - 23:44





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS