User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

FLASH NEWS

UNO STUDIO SPERIMENTALE DELL'UNIVERSITà DELLA PENNSYLVANIA, DIMOSTRA UNA RELAZIONE CAUSALE TRA IL TEMPO TRASCORSO SULLE PIATTAFORME SOCIALI E UN CALO DEL BENESSERE. LA RICERCA, PUBBLICATA SUL JOURNAL OF SOCIAL AND CLINICAL PSYCHOLOGY, HA PRESO IN ESAME 143 STUDENTI UNIVERSITARI E IL TEMPO DA LORO SPESO SUI SOCIAL, CERTIFICATO DALL'IPHONE --- MORTO STAN LEE A 95 ANNI, IL "PAPà" DEI SUPEREROI MARVEL (SPIDER-MAN, CAPITAN AMERICA, I FANTASTICI 4, HULK, IRON MAN, THOR, BLACK PANTHER). ---

REPORTAGE VATICANO

Alla scoperta delle meraviglie nei Musei Vaticani

di Silvia Gambadoro


::

Mer 05 Settembre 2018 - 23:00


Immagine Principale



I turisti arrivano da ogni parte del mondo per ammirare i Musei Vaticani. L’anno scorso, i visitatori  sono stati circa sei milioni ed immaginate quanto hanno incassato le finanze della Santa Sede.

Ma questa colossale struttura, che si estende per 7 chilometri di gallerie ed  11.000 stanze contenenti milioni di statue, dipinti ed oggetti preziosi, ha un costo di  manutenzione altissimo.  Qui lavorano quasi novecento persone tra custodi, tecnici, restauratori ed esperti.  Il valore di questo antico patrimonio è incalcolabile e dev’essere conservato con somma attenzione. Una visita a questi musei rappresenta un’esperienza unica ed emozionante, perché sono il meglio dell’ingegno umano nel campo dell’arte, raccolto dai Papi nel corso di molti secoli. In questi ultimi tempi funestati dal terrorismo islamico, i controlli sono stati triplicati. Ci  sono telecamere e sorveglianti in ogni sala e di notte i musei vengono attentamente  ispezionati da uno speciale nucleo di Vigili del Fuoco vaticani.

Il loro difficile compito non è conosciuto dalla stragrande maggioranza del  pubblico, ma è un lavoro importantissimo, che serve anche a preservare le sale ed i capolavori da incendi provocati da eventuali corti circuiti .Devono inoltre controllare le opportune temperature degli ambienti, affinchè  le antiche pitture non vengano danneggiate.

Il complesso museale Vaticano - che comprende i palazzi Vaticani e i musei, oltre a diversi spazi esterni, come i giardini - venne fondato nel 1506 per volere dell’allora papa Giulio II.

Per l’apertura al pubblico, invece, si dovette attendere sino al 1771 quando papa Clemente XIV espose il Gruppo del Laocoonte  il famoso capolavoro dell’arte ellenica.

Per visitare i Musei Vaticani occorrono almeno cinque giorni, per il numero dei capolavori e e degli oggetti esposti . Tra queste mura sono custodite le opere di importanti artisti, noti in tutto il mondo,come  Leonardo Da Vinci,  Caravaggio, Canova e   Tiziano.        Tra le cose più importanti da vedere il primo posto lo occupa la Cappella Sistina, con  il famoso "Giudizio Universale di Michelangelo".  È uno dei simboli della cultura, dell’arte e dell’architettura dell’Italia nel mondo.   Da non perdere poi , le famose  Stanze di Raffaello, che costituivano  gli appartamenti privati di Papa Giulio II- una delle principali attrazioni dei Musei Vaticani.  Molto importante, seppur meno nota, la parte relativa all’Epoca Egiziana. 

A dirigere questo straordinario complesso è stata chiamata nel 2016  la dottoressa Barbara Jatta, che ha fatto le sue preziose esperienze in Vaticano con il suo predecessore, il professor  Antonio Paolucci.

E’ una dirigente dai modi garbati, consapevole della grande responsabilità a lei affidata dal  Papa. Ed  è anche la prima  donna chiamata a dirigere i Musei Vaticani. Recentemente, per quelli che vogliono avere notizie sui Musei in anteprima è stato creato un sito di  quasi 13mila pagine da navigare in 5 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo), con migliaia di  immagini, dalla Cappella Sistina ai reperti dell'antica Roma, più di 600 schede per lingua, oltre a tour virtuali, contenuti multimediali e notizie.  

 

Per la Visita ai musei e Per evitare le file che a volte superano i 500 metri di lunghezza è consigliato acquistare i biglietti on line: con  un supplemento di  soli 4 euro è possibile saltare code infinite. L'indirizzo è (www.museivaticani.va).


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


::

Mer 05 Settembre 2018 - 23:00





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS