User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L'ARCO XXVI WORLD ARCHERY FIELD CHAMPIONSHIPS

Azzurri in raduno per la rassegna iridata di Cortina

Campionati Mondiali Tiro di Campagna Cortina d'Ampezzo (Bl), 4-9 settembre 2018


:: Sport

Gio 30 Agosto 2018 - 22:45


Immagine Principale



La Nazionale italiana pronta per il raduno a Castel Belfort, Spormaggiore (Tn), dal 31 agosto al 3 settembre, giornata nella quale i 28 azzurri convocati raggiungeranno Cortina d'Ampezzo (Bl) per il XXVI Mondiale Field. 

Ufficiali i convocati che prenderanno parte al XXVI World Archery Field Championships di Cortina d'Ampezzo (Bl). 
La Nazionale azzurra, guidata dal capomissione e consigliere federale Luciano Spera, dal Responsabile Tecnico di settore Giorgio Botto, dai coach Matteo Fissore e Daniele Bellotti, andrà in raduno a Castel Belfort, Spormaggiore, a partire da venerdì 31 agosto fino a lunedì 3 settembre, giornata nella quale raggiungerà Cortina, dove andrà in scena la rassegna iridata della specialità "tiro di campagna" dal 4 al 9 settembre. 

Per Cortina d'Ampezzo il Mondiale Field è un lieto ritorno, visto che questa rassegna iridata era già stata ospitata in questa suggestiva location nel 2000, mentre lo scorso anno, sempre presso la "Regina delle Dolomiti", si sono disputati i Campionati Italiani tiro di campagna. Da notare che, in occasione del Mondiale di 18 anni fa, l'Italia aveva in campo Daniele Bellotti nella divisione arco nudo, che quest'anno sarà invece al seguito degli atleti nelle vesti di tecnico. In quell'edizione l'Italia conquistò nell'arco olimpico l'oro con Michele Frangilli e il bronzo con Cristina Ioriatti, ottenne anche l'argento nel compound con Rosanna Spada e vinse il titolo iridato a squadre femminile. Naturalmente l'obiettivo dell'Italia, che in questa disciplina arcieristica è una delle più forti al mondo, è di replicare quanto di buono ottenuto nella XVII edizione del 2000...

Il gruppo azzurro sarà composto da 18 arcieri senior e da 10 atleti juniores suddivisi nelle tre divisioni previste nella disciplina del tiro di campagna: arco olimpico, arco compound e arco nudo. Quella italiana sarà la seconda delegazione per numero di atleti presenti a Cortina d'Ampezzo, visto che gli Stati Uniti d'America arriveranno nella provincia bellunese con la formazione al gran completo: ai 18 arcieri senior si aggiungeranno infatti anche i 18 juniores. Terza Nazionale per numero di presenze la Gran Bretagna, che scenderà in campo con 12 senior e 12 junior.  
In gara per l'Italia sui percorsi allestiti negli splendidi scenari dolomitici, anche numerosi specialisti del tiro alla targa, comprese le atlete della divisione compound Irene Franchini e Anastasia Anastasio, che sono impegnate in queste ore agli Europei di Legnica (Pol), dove hanno realizzato il record europeo a squadre insieme a Marcella Tonioli. 

I convocati dell'Italia per i Mondiali di Cortina d'Ampezzo:
ARCO OLIMPICO - Marco Morello (Aeronautica Militare), Michele Calderato (Arcieri del Brenta), Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre), Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia), Annalisa Agamennoni (Arcieri del Medio Chienti) e Jessica Tomasi (Aeronautica Militare). Per la categoria juniores ci saranno Matteo Santi (Arcieri Città di Terni), Federico Musolesi (Castenaso Archery Team), Sara Noceti (Arcieri Tigullio) e Aiko Rolando (Arcieri Iuvenilia). 

ARCO COMPOUND - Andrea Leotta (Arcieri Pol. Solese), Giuseppe Seimandi (Fiamme Azzurre), Fabio Ibba (Arcieri Uras), Viviana Spano (Marina Militare), Irene Franchini (Fiamme Azzurre) e Anastasia Anastasio (Marina Militare). Tra gli junior convocati Alex Boggiatto (Arcieri Collegno), Jesse Sut (Kosmos Rovereto) e Sara Ret (Arcieri Cormons). 
 

ARCO NUDO - Alessandro Giannini (Ass. Naz. Polizia di Stato "Il Fortilizio"), Alessio Noceti (Ass. Naz. Polizia di Stato "Il Fortilizio"), Marco Nati (Arcieri Rocca Flea), Eleonora Strobbe (Arcieri Altopiano Piné), Cinzia Noziglia (G.S. Polizia di Stato - Fiamme Oro) e Chiara Benedetti (Arcieri Eugubini). Per la categoria juniores ci saranno Eric Esposito (Arcieri Audax Brescia), David Bianchi (G.S. Vigili del Fuoco Arezzo "I.Gasbarri" Sez Arcieri) e Natalia Trunfio (Arcieri del Vecchio Castello).

Inoltre, dopo Pagni e Pagnoni, in finale oro e bronzo nel compound individuale, anche il mixed team dell’arco olimpico si giocherà la medaglia più importante ai Campionati Europei di Legnica. L’Italia stacca anche un altro pass per i Giochi Europei.

L’Italia conquista in totale sei possibilità di salire sul podio agli Europei di Legnica. Dopo i tre pass staccati ieri dalle squadre, oggi Sergio Pagni e Federico Pagnoni conquistano rispettivamente la finale per l’oro e quella per il bronzo nel compound individuale. Sabato sfideranno rispettivamente il russo Bulaev e il francese Deloche. Gli azzurri però non si fermano qui e nel pomeriggio sono  Mauro Nespoli e Vanessa Landi a raggiungere la sfida per l’oro continentale nel mixed team dell’arco olimpico, l’ultimo ostacolo verso il titolo sarà la Francia (Chirault-Gaubil).

QUALIFICAZIONE AI GIOCHI EUROPEI – Dopo l’en plein di ieri dell’arco olimpico con sei posti già occupati, il massimo, oggi grazie alla finale conquistata da Sergio Pagni, l’Italia ha staccato il biglietto per i Giochi Europei anche nel compound maschile. All’appello manca solo il compound femminile che ha sfiorato la qualificazione con Anastasia Anastasio giunta nona in classifica generale e prima delle escluse per l‘accesso ai Giochi Europei. Per l’Italia ci sarà un’altra occasione per arrivare a Minsk a ranghi completi, il Grand Prix di Bucarest dell’anno prossimo, infatti, assegnerà le ultime carte disponibili.

MIXED TEAM ARCO OLIMPICO PER L’ORO – Vanessa Landi e Mauro Nespoli si giocheranno sabato la finale per l’oro mixed team dell’arco olimpico contro la Francia di Chirault e Gaubil. E’questo il verdetto della marcia perfetta dei due azzurri che battono 6-0 l’Austria (Gstoettner – Straka), 5-1 la Spagna (Alvarino Garcia – Marin) e allo shoot off la Turchia (Anagoz – Gazoz).
Niente da fare per la coppia del compound formata da Marcella Tonioli e Sergio Pagni eliminati ai quarti dalla Russia (Bulaev – Balzhanova) dopo il successo 153-152 sull’Estonia (Paas – Puusepp).

PAGNI PER L’ORO, PAGNONI PER IL BRONZO: L’ITALIA BRILLA NEL COMPOUND – Italia da applausi nel compound maschile. Sergio Pagni è in finale per l’oro dove sabato affronterà il russo Anton Bulaev mentre Federico Pagnoni si giocherà il bronzo con il francese Pierre Julien Deloche. Un risultato da incorniciare che arriva al termine di una mattina in cui la prima sconfitta per uno dei due arcieri arriva nel derby in semifinale in cui Pagni batte Pagnoni 146-145. In precedenza solo vittorie per i due italiani con Pagni capace di vincere allo shoot off 148-148 (X-9) con il turco Elmaagacli, 147-147 (10-9) con l’altro turco Evren Cagiran e 147-145 con il russo Alexander Dambaev. Stessa marcia per Federico Pagnoni che si impone 147-145 sull’austriaco Michael Matzner, 149-147 con il tedesco Marcel Trachsel e allo shoot off 145-145 (X-8) con il finlandese Mikko Juutilainen. In gara anche Elia Fregnan che esce ai sedicesimi battuto 147-146 dal russo Anton Bulaev. 

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO MASCHILE – Si ferma solo allo shoot off dei quarti di finale Mauro Nespoli. L’azzurro dopo i successi 7-3 sul bielorusso Alexander Liahushev e 6-2 sul Florian Kahllun perde una lunga battaglia contro il moldavo Dan Olaru alla freccia di spareggio 6-5 (9-7). Sfortunatissimo Marco Galiazzo che ai sedicesimi di finale viene eliminato dalla testa di serie numero uno del tabellone, il turco Mete Gazoz, dopo tre frecce di spareggio: il risultato finale è 6-5 (X-X, 9-9, 10-9).

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO FEMMINILE – E’ Tatiana Andreoli l’ultima delle azzurre ad arrendersi nell’arco olimpico femminile, l’atleta italiana cede 6-2 alla russa Inna Stepanova dopo aver eliminato allo shoot off 6-5 (9*-9) la georgiana Kristine Esebua. Si fermano un passo prima Lucilla Boari battuta allo shoot off 6-5 (9-9*) dalla russa Anna Balsukova, e Vanessa Landi eliminata dall’ucraina Anastasia Pavlova 6-4.

I RISULTATI DEL COMPOUND FEMMINILE – Non riescono ad arrivare in fondo anche le donne del compound azzurro. Anastasia Anastasio esce di scena agli ottavi sconfitta 145-143 dalla turca Yesim Bostan dopo il successo 148-137 sulla greca Anastasia Tsakiri. Nel turno precedente perdono sia Marcella Tonioli, 143-142 con la ceca Martina Zikmundova, sia Irene Franchini, 143-141 con la lettone Julia Oleksejenko. 

LE FINALI AZZURRE – Salgono a sei le finali azzurre agli Europei, tre conquistate oggi e tre, tutte per l’oro, ieri dalle squadre. Tutti i match verranno trasmessi in diretta streaming, ecco il quadro completo delle finali azzurre:
Sabato 1 settembre
ore 10.00 Finale per l’oro a squadre compound femminile ITALIA-TURCHIA
12.05: Finale per il bronzo individuale compound: PAGNONI-DELOCHE (FRA)
12.20: Finale per l’oro individuale compound: PAGNI-BULAEV (RUS)
14,30 Finale per l’oro a squadre arco olimpico femminile ITALIA-TURCHIA
14,54 Finale per l’oro a squadre arco olimpico maschile ITALIA-RUSSIA 
15.18 Finale per l’oro mixed team arco olimpico ITALIA-FRANCIA

IL PROGRAMMA DI DOMANI - Nessun azzurro sarà impegnato domani a Legnica. In programma ci sono infatti i tornei di qualificazione ai Giochi Europei nell'arco olimpico e nel compound maschile, tutte specialità in cui gli azzurri hanno già staccato il numero massimo di pass per la competizione di Minsk.

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON LE NEWS E I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=373

 

IN ALLEGATO FOTO WORLD ARCHERY

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON LE NEWS E I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=363

 

IL SITO DEL COMITATO ORGANIZZATORE

https://www.archeryfieldcortina.it/

 

 

FOTO FITARCO 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Gio 30 Agosto 2018 - 22:45





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS