User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Grecia, nuove tensioni con Bruxelles e scontro con la Germania sui debiti di guerra

Tsipras incontra al Cremlino Vladimir Putin per discutere di energia


::

Mer 08 Aprile 2015 - 23:33


Immagine Principale



In foto: il premier greco Alexis Tsipras

 

di Redazione

La tensione tra Bruxelles e Grecia è  di nuovo in salita. Le proposte lanciate negli ultimi giorni dal governo Tsipras non vanno nella giusta direzione, facendo probabilmente saltare un possibile accordo previsto per la prossima settimana.
A queste perplessità Atene attacca con i debiti di guerra, un conto salato che la Germania dovrebbe pagare alla Grecia che si aggirerebbe di circa 278 miliardi di euro , per prestito forzato che il terzo Reich impose durante la II guerra mondiale, più  i risarcimenti alle vittime degli  orrori nazisti. Così  ha sottolineato il ministro alla difesa Panos Kammenos sostenendo   di tirare fuori prove incontrovertibili.  
La Germania  dal canto suo minimizza, affermando che il problema sia ormai chiuso dal 1990, e continuare su questi discorsi fa solo perdere tempo sul terreno delle trattative con Atene.
I problemi di liquidità  della Grecia , che a fine mese  in stipendi e pensioni , deve avere a disposizione 1,5 miliardi oltre alla tranche al Fmi,non fanno  ben sperare soprattutto in vista del prossimo Eurogruppo del 24 aprile a Riga.
I rapporti stridenti degli ultimi giorni non hanno però minimamente influito sulle posizioni di Tsipras, nonostante Bruxelles proceda con difficoltà i negoziati tecnici e Bce  Ue Fmi,  insistono nel pretendere un piano di riforme complessivo che dia maggiori garanzie e che dettagli interventi  di riduzione sul  costo del lavoro e pensioni. 
I negoziati hanno subito una battuta di arresto e Tsipras sembra sempre più  convinto  che l’Ue  non può  rischiare l'uscita  della Grecia dall'euro. 
Intanto oggi il premier greco, è  volato a Mosca per  incontrare Putin, non per aiuti finanziari alla Russia,ha fatto sapere, ma la rassicurazione non ha allontanato  timori e sospetti di Europa e Stati  Uniti. 

L'apertura ad obiettivi e progetti comuni, il tema dell'incontro tra Alexis Tsipras e Vladimir Putin , durato circa due ore e mezza , durante il quale i due premier hanno discusso in particolare di energia.  

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


::

Mer 08 Aprile 2015 - 23:33





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS