User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Giornalismo e rivoluzione digitale

Master dell’Università telematica Pegaso per imparare a fare comunicazione - Prospettive della professione e frontiere da superare per padroneggiare gli strumenti dell’informazione


:: Attualità

Mer 01 Aprile 2015 - 23:56


Immagine Principale



Che cosa significa fare giornalismo mentre è in corso la rivoluzione su internet? Quali le prospettive della professione e le frontiere da superare? Partendo da questi interrogativi e dando risposta alle sempre più diffuse esigenze di specializzazione nel campo della comunicazione, è stato ideato l’innovativo master in Giornalismo dell’Università Telematica Pegaso. Dalla carta stampata alla tv, dal giornalismo economico al web 2.0, il master affronta i diversi aspetti del mondo della comunicazione per formare figure in grado di padroneggiare tutti gli strumenti dell’informazione. A fine corso si potranno sostenere gli esami in quattro diverse sedi: a Novedrate (Como), Roma, Messina e Bari.

Il valore aggiunto del corso è rappresentato dai docenti: molti tra i più importanti giornalisti italiani, che - ognuno per il proprio ambito di competenza - daranno un contributo di altissimo livello. Direttore del master è Giorgio Mulè, alla guida di Panorama dal 2009. Tra i docenti: Bruno Vespa spiegherà come è cambiato il linguaggio dei talk show; Peter Gomez, direttore del Fattoquotidiano.it, parlerà della comunicazione 2.0. E ancora, per il settore delle “all news”, interverranno Sarah Varetto, direttore di Sky Tg 24, e Mario Giordano, direttore Tg 4 e fondatore della rete all news di Mediaset.

“Sarebbe stato riduttivo - spiega Giorgio Mulè - limitarsi al linguaggio di tv e internet. E così abbiamo chiesto ad altri giornalisti di raccontare come nei vari ambiti della cultura e della cronaca sia cambiato il modo di fare giornalismo: Gian Marco Chiocci, direttore del Tempo, Gennaro Sangiuliano, vice direttore Tg1, Barbara Carfagna, che si occupa degli speciali del Tg1, Carlo Marroni, scrittore e vaticanista del Sole 24 Ore. L’obiettivo - prosegue Mulè - è spiegare cosa significa oggi fare giornalismo e comunicazione, e indicare le prospettive e frontiere da superare. Non è il solito master ma la convergenza di saperi e competenze come non esiste nel panorama italiano. Questa straordinaria opportunità - sottolinea il direttore di Panorama – la fornisce l’Università Telematica Pegaso”.

La sede UniPegaso di Messina è ubicata in Corso Cavour 79, Palazzo Giordano, una nuova costruzione, situata in pieno centro storico, prospiciente piazza del Duomo. L’edificio si caratterizza per essere espressione di un design ispirato ai canoni del razionalismo puro e completa, però, a tutto tondo, la sua armonia architettonica grazie ad una imponente struttura a vetri, detta “Vela di Smeraldi”. La sede di UniPegaso si estende, per oltre 400 metri quadrati, su due piani del palazzo e, con ampie vetrate di cristallo, si affaccia anch’essa sullo splendido scenario della Cattedrale. Per la sua posizione centrale, è facilmente raggiungibile anche da chi proviene da fuori città, trovandosi, peraltro, a poche centinaia di metri dallo svincolo autostradale di Messina-Boccetta. Info su Unipegaso Messina – telefoni 090.9436150 cell. 349.0550826. E-mail: messina@unipegaso.it

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Attualità

Mer 01 Aprile 2015 - 23:56





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS