User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

I GIOVANI DELLO SCI NAUTICO UN RADUNO DAL 18 AL 21 GIUGNO AL CENTRO TECNICO FEDERALE DI RECETTO

Il Centro tecnico federale di Recetto entra nel vivo dell’attività estiva ospitando il primo raduno nazionale di discipline classiche da lunedì 18 a giovedì 21 giugno.


:: Sport

Lun 18 Giugno 2018 - 23:11


Immagine Principale

Immagine PrincipaleImmagine PrincipaleImmagine Principale

Le discipline classiche composte da slalom, figure e salto rappresentano la tradizione dello sci nautico, sport nato negli anni ’20 negli stati Uniti diffuso  in tutto il mondo, praticato in Italia  negli anni ’40 specialmente nei laghi del nord e in alcune zone marine come  in Liguria, dove a Santa Margherita Ligure divenne lo sport dei VIP negli anni ’50 e ’60.

Lo sci nautico attuale  si pratica in piccoli laghi, spesso artificiali, lontani dalle rive ventose del mare e “attrezzati” per diminuire al massimo il ritorno di onda che rende difficoltosa la sciata abbassando il livello della performance. Le ricerche dei piani d’acqua perfetti  e dei  materiali ad alta resa  hanno reso possibili e abbastanza frequenti  risultati che 20 anni fa sembravano irraggiungibili, estremi: lo slalom con la corda lunga 9 metri e 75, 11.000  punti in figure e salti di 70 (!) metri.

Questi sono gli obiettivi che si pongono i giovani agonisti dediti  ad un allenamento incessante, nonostante  la stagionalità che caratterizza questo sport. L’allenamento in acqua si sposa quindi con la preparazione in palestra e con gli allenamenti invernali all’estero, indispensabili per il mantenimento della memoria muscolare.

A Recetto da oggi, convocati dal tecnico nazionale Riccardo Casilli scendono in acqua per iniziare la stagione agonistica 2018:  le siciliane Federica Barone e Arianna Sacco, i romani Carlo Fiammenghi e Gabriele Trani e il piemontese Bryan Bisetti.

Bisetti è all’ultimo anno dell’Under 17, quest’anno può ambire al podio. “ dichiara Riccardo Casilli”, è 6° nella ranking europea di salto, la specialità prediletta,  è combinatista (gareggia anche in figure e  slalom) perciò i suoi tempi di allenamento sono triplicati, così come deve essere il suo impegno. Federica Barone,slalomista, è molto brava, lo scorso anno ha centrato la finale europea, alla sua prima convocazione, fisicamente molto dotata, può dire molto in futuro. L’altra isolana è Arianna Sacco, in squadra nazionale da diversi anni, esce da un infortunio e il suo allenamento va  seguito con  cura.  Arianna, medaglia d’argento europea in slalom under 14 dovrà difendere la posizione, ma nella nuova categoria, la under 17. Gabriele Trani,  bravo specialista in slalom entra in Nazionale nel momento più difficile, il cambio di categoria: sta a lui adesso dimostrare il suo talento. Carlo Fiammenghi, gareggia in slalom e salto, la stagione scorsa ha dimostrato di essere pronto per l’ingresso in Nazionale”.

 

Questi ragazzi si contenderanno un posto  nelle squadre  che parteciperanno ai Campionati Mondiali junior (2-5 agosto, Sesena ESP) e ai Campionati Europei Under 14-Under 17 (22-26 agosto Dnipro UKR)”, conclude Casilli, “ in Spagna speriamo di centrare la finale, in Ucraina puntiamo al podio”.

 

               

In foto: il Centro federale di Recetto, Arianna Sacco (di Migliavacca-Gilardi), Federica Barone (di Migliavacca-Gilardi) e Bryan Bisetti (di Marco Tagliati -R)


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Lun 18 Giugno 2018 - 23:11





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS