User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Musicultura a Macerata dal 14 al 17 giugno 2018

Musicultura Festival 2018 a Macerata. Ricordando Fabrizio Frizzi su RAI3 e RADIO1

Il 14 giugno parte la XXIX Edizione di Musicultura Festival della musica popolare e d'autore nell'Arena Sferisterio di Macerata, capitale


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 13 Giugno 2018 - 13:21


Immagine Principale

Immagine Principale

Immagine: Fabrizio Frizzi con Piero Cesanelli all'edizione 2017 di Musicultura

 

Macerata - L’edizione 2018 di Musicultura prevista a Macerata dal 14 al 17 giugno si presenta come una tra le più interessanti, capace di coinvolgere alcuni tra gli artisti nazionali ed internazionali più acclamati. Da Malika Ayane per arrivare ai Procol Harum. “Siamo molto soddisfatti del cast – ha spiegato Piero Cesanelli, Presidente di Musicultura - proporremo esibizioni diverse da quelle che si vedono durante i concerti capaci di venire in contro alle esigenze di rinnovamento di quella che è una vera e propria fucina di musica e cultura. Ci tengo soprattutto a ricordare il set che abbiamo messo in piedi sui 110 anni dalla nascita di Anna Magnani e abbiamo scomodato Cinzia Leone per ricordarla a nostro modo con musica e parole”. Gli fa eco il Vice direttore di Rai3, Alessandro Lostia, che proporrà nell’estate lo show di Macerata: “Incuriositi da questo mix speciale di musica, contenuti, sguardo ai giovani e racconto del territorio: tutti elementi che appartengono all’identità di Rai3 e alla necessità dell’azienda di fare Servizio Pubblico.

 

Il 17 giugno saremo in simulcast su Facebook e i nostri social. Poi proporremo l’intero progetto nella serata del 19 agosto. Mi auguro che anche in futuro ci possano essere altre collaborazioni con Musicultura perché rispecchia i valori che Rai3”. Dalla tv alla radio con Mario Prignano, Vice Direttore di Radio1: “E’ nella nostra mission proporre qualità in musica. Con Musicultura lo facciamo da 20 anni e sono convinto che resterà sulle nostre frequenze per altrettanti perché abbiamo registrato nel tempo numeri importanti, feed back positivi capaci di dare sostegno alla nostra politica musicale. I nomi dei ragazzi ’esplosi’ sul palco dello Sferisterio sono tutti di successo, da Povia a Cristicchi passando per gli Avion Travel e Mirkoeilcane”. Romano Carancini, Sindaco di Macerata, è netto: “Con Radio1 e Rai3 la parola ‘servizio pubblico’ esplode nel suo modo ideale. Senso di riconoscibilità e gratitudine. Musicultura è la nostra voglia costante di esplorare e coltivare rimettendosi in campo ogni volta per cercare talenti, scoprirli, coltivarli, accompagnandoli al grande pubblico. Un pensiero, poi, va a Fabrizio Frizzi che non è stato solo un conduttore per nove anni di seguito ma era la città, quella che lo ha amato in maniera incredibile”. A chiudere gli interventi, tirando le somme, Moreno Pieroni, Assessore della Regione Marche alla Cultura e al Turismo: “La grande sintonia che lega la nostra regione a Musicultura, Cesanelli e Macerata non è più una semplice sintonia ma momento anche per valorizzare territori marchigiani. Il prossimo anno, con la 30° edizione, si chiuderà un primo ciclo straordinario. In queste ultime due stagioni la Rai è stata vicina alla regione Marche dandole una serie di spazi importanti per valorizzarne i territori di cui Musicultura è il fiore all’occhiello”.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 13 Giugno 2018 - 13:21





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS