User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

L’Anno Santo della Misericordia chiama a raccolta il mondo cattolico

Comincerà l’8 dicembre 2015, solennità dell’Immacolata, per concludersi il 20 novembre 2016, domenica di Nostro Signore


:: Attualità

Ven 27 Marzo 2015 - 21:22


Immagine Principale



Immagine: Papa Francesco annuncia l’Anno Santo della Misericordia

Vasta risonanza ha destato nel mondo cattolico, l’annuncio di Papa Francesco
dell’Anno Santo della Misericordia, che comincerà nella prossima solennità dell'Immacolata Concezione, l'8 dicembre 2015 per concludersi il 20 novembre del 2016, domenica di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'universo e "volto vivo della misericordia del Padre". Il Papa ne ha parlato il 13 marzo 2015, secondo anniversario della sua elezione a Sommo Pontefice, nel corso della Liturgia penitenziale che ha celebrato nella Basilica di San Pietro nell'ambito delle 24 ore di preghiera per il Signore sul tema "Dio ricco di misericordia".

"Cari fratelli e sorelle - ha detto Papa Francesco - ho pensato spesso a come la Chiesa possa rendere più evidente la sua missione di essere testimone della misericordia. E' un cammino che inizia con una conversione spirituale. Per questo ho deciso di indire un Giubileo straordinario che abbia al suo centro la misericordia di Dio. Sarà un Anno Santo della Misericordia. Lo vogliamo vivere alla luce della parola del Signore: 'Siate misericordiosi come il Padre'. Affido l'organizzazione di questo Giubileo al Pontificio consiglio per la promozione della Nuova evangelizzazione, perché possa animarlo come una nuova tappa del cammino della Chiesa nella sua missione di portare ad ogni persona il Vangelo della misericordia".

"Sono convinto - ha proseguito il Papa - che tutta la Chiesa, che ha tanto bisogno di ricevere misericordia, perché siamo peccatori, potrà trovare in questo Giubileo la gioia per riscoprire e rendere feconda la misericordia di Dio, con la quale tutti siamo chiamati a dare consolazione ad ogni uomo e ogni donna del nostro tempo. Non dimentichiamo - ha proseguito Papa Francesco - che Dio perdona tutto, che Dio perdona sempre. Non ci stanchiamo di chiedere perdono, Lo affidiamo fin d'ora alla Madre della Misericordia, perché rivolga a noi il suo sguardo e vegli sul nostro cammino. Il nostro cammino penitenziale, il nostro cammino col cuore aperto a ricevere la misericordia di Dio".

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Attualità

Ven 27 Marzo 2015 - 21:22





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS