User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

XXXI Campionati Italiani Targa Para-Archery Cologno Monzese (Mi), 26-27 maggio 2018

Presentati i Tricolori Para-Archery 2018

Domani il via alle gare. Domenica le finali per gli assoluti


:: Sport

Ven 25 Maggio 2018 - 23:16


Immagine Principale

Immagine Principale

La XXXI edizione dei Campionati Italiani Targa Para-Archery approda in Lombardia e si disputerà per la prima volta a Cologno Monzese (Mi) il 26 e 27 maggio, presso l’impianto sportivo della Società organizzatrice A.s.d. Arcieri Cologno Monzese, sito in via Mozart 18.
 
Il Comitato Organizzatore, che gode del patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Cologno Monzese, è da tempo a lavoro per accogliere nella sua struttura i migliori arcieri del settore paralimpico delle classi senior e giovanili, appartenenti alla categorie Visually Impaired 1 e 2/3, Compound Open, Ricurvo Open e W1.
Sarà un Campionato dagli alti contenuti agonistici, che darà allo staff della Nazionale guidato dal Responsabile Tecnico Guglielmo Fuchsova le indicazioni necessarie in vista degli Eventi Internazionali nei quali saranno impegnati gli azzurri. I Tricolori, oltre a mettere in palio i titoli italiani di classe e assoluti, saranno infatti un vero e proprio test match in vista della Para-Archery European Cup di Olbia che si disputerà la settimana successiva alla competizione di Cologno Monzese, utile anche per definire i convocati per l’evento clou della stagione, che saranno gli Europei Para-Archery che si disputeranno a Pilsen, in Repubblica Ceca, dall’11 al 19 agosto. 
    
GLI AZZURRI IN GARA E I CAMPIONI USCENTI – Sarà quindi battaglia tra gli arcieri della Nazionale, compresi gli atleti emergenti della Nazionale Giovanile Paralimpica. 
A difendere il titolo del 2017 nell’Olimpico Open saranno nel maschile e nel femminile i campioni del mondo mixed team in carica Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre) e Stefano Travisani (atleta di casa tesserato per il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre), premiati lo scorso dicembre con il Collare d’Oro, massima onorificenza del mondo sportivo. L’arciera piemontese, argento ai Giochi di Londra 2012 e bronzo mixed team a Rio 2016 con Roberto Airoldi, verrà insidiata dalle compagne di Nazionale Annalisa Rosada (Arcieri del Leon) e Veronica Floreno (Dyamond Archery), con le quali ha conquistato il bronzo a squadre agli scorsi mondiali di Pechino. Occhi puntati anche sulla giovane Kimberly Scudera (Arco Club Gela), passata tra le senior da quest’anno. Travisani cercherà il bis tricolore ma è aperta la sfida con l’atleta medagliato a Rio 2016 Roberto Airoldi (Arcieri Cameri) e l’azzurro Fabio Tomasulo (Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa) che lo scorso anno si erano classificati rispettivamente secondo e terzo. 

Nel compound open maschile non potrà difendere l’oro ottenuto a Castenaso il campione uscente Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre) perché impegnato in coppa del mondo ad Antalya (Tur) con la Nazionale “normodotati”: a puntare al metallo più prezioso saranno quindi Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona) e Paolo Cancelli (Arcieri Torrevecchia) che con Simonelli hanno conquistato il titolo mondiale a squadre nella rassegna iridata di Pechino 2017. 
Nel femminile l’iridata 2015 e detentrice del record mondiale sulle 72 frecce Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre) proverà invece a non farsi scucire lo scudetto dalle altre azzurre Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra) e Maria Andrea Virgilio (Dyamond Archery).
Nel W1 la sfida per l’oro interesserà il campione in carica Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano) e i compagni con i quali ha vinto il bronzo a squadre agli scorsi Mondiali in Cina: Fabio Luca Azzolini (Arcieri Montale) e Salvatore Demetrico (Apple Club Camporotondo). Sembra però pronto al salto di qualità anche l’azzurrino Francesco Tomaselli (Arcieri dello Jonio). 

Per quanto riguarda la categoria Visually Impaired 1 (atleti non vedenti, in classifica unica maschile e femminile) il detentore del titolo Matteo Panariello (Arcieri Livornesi) verrà sicuramente insidiato da Loredana Ruisi (GSD Non Vedenti Milano Onlus) e da Barbara Contini (Arcieri San Bernardo), mentre nella categoria Visually Impaired 2/3 (atleti ipovedenti, in classifica unica maschile e femminile) il campione uscente Giovanni Maria Vaccaro (Dyamond Archery) avrà avversari agguerriti nei compagni di squadra della Non Vedenti Milano Onlus Ivan Nesossi e Diego Chiapello e nel più volte tricolore Claudio Peruffo (Arcieri Niche).

Il PROGRAMMA - Il programma del Campionato Italiano prevede l’arrivo degli atleti a Cologno Monzese venerdì 26 maggio, giornata in cui verrà effettuato l’accreditamento e le Classificazioni Mediche richiesta dai nuovi atleti paralimpici dalle ore 16:00 alle 19:00, presso la sala bocciafila adiacente al campo di gara.  
Sabato 26 maggio, alla presenza del Presidente Fitarco Mario Scarzella e di Oscar De Pellegrin, portabandiera e oro a Londra 2012 e oggi Consigliere Federale,  dopo i tiri di prova, il via alla cerimonia di apertura alle ore 9:15 e a seguire le 72 frecce di ranking round che assegneranno i titoli di classe di tutte le categorie e che determineranno il tabellone degli scontri diretti individuali e a squadre per i tricolori assoluti. Nel corso della giornata si disputeranno anche le eliminatorie individuali e a squadre.  
Domenica 27 maggio, dalle ore 8:30, il via alle semifinali e finali a squadre miste e, a seguire, le sfide per i podi assoluti individuali e a squadre, con successiva cerimonia di premiazione e cerimonia di chiusura. 

LA COPERTURA MEDIATICA DELL’EVENTO - La competizione verrà seguita interamente in diretta streaming da YouArco, il canale youtube della Fitarco, mentre una sintesi delle finali di domenica verrà trasmessa nei giorni successivi all’evento su Rai Sport+ HD. Un servizio sul Campionato andrà in onda anche nella trasmissione Rai dedicata agli sport paralimpici SportAbilia.

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON LE NEWS E I LINK A RISULTATI, FOTOGALLERY E VIDEOGALLERY

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=361

?


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Ven 25 Maggio 2018 - 23:16





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS