User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Il 26 maggio alle ore 16, nella Sala Salviati, del Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, piazza San Salvatore in Lauro15, Roma

L'International Inner Wheel Distretto 208: Convegno a Roma. Interviene la giornalista Tiziana Grassi

'Le attività di service come espressione di volontariato inteso come capacità libera e gratuita di promuovere la solidarietà della cultura'


:: Cultura Arte Spettacolo

Mar 22 Maggio 2018 - 11:33


Immagine Principale

Immagine Principale

Roma - Il 26 maggio alle ore 16, nella Sala Salviati, del Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro, piazza San Salvatore in Lauro,15, si terrà il convegno promosso da L'International Inner Wheel Distretto 208. Al centro dell'incontro 'le attività di service come espressione di volontariato inteso come capacità libera e gratuita di promuovere la solidarietà della cultura' . 

                     

 

----------------------------

L’International Inner Wheel è molto probabilmente la più grande organizzazione femminile di service al mondo.

Essa conta circa 103.000 Socie appartenenti a 3.895 Clubs sparsi in 104 Nazioni e Territori; dall’Europa, all’Africa, India, Filippine, Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, e Canada, per citarne soltanto alcune.


Per apprezzare pienamente la forza e le tradizioni dell’International Inner Wheel, occorre naturalmente considerare l’ispirazione, la dedizione e l’intuito della Presidente fondatrice Margarette Golding che fondò il primo Club Inner Wheel a Manchester nel 1924 ed anche alle Socie che hanno guidato l’Inner Wheel nel corso degli anni.

L’Inner Wheel nacque ufficialmente il 10 Gennaio 1924, quando Margarette Golding (qui in una vecchia foto) fu eletta Presidente di un Club in Manchester, costituito dalle mogli dei Rotariani.

Tuttavia, le basi da cui è poi sorta l’attuale International Inner Wheel furono gettate nel 1934, quando fu fondata l’Associazione dei Club Inner Wheel in Gran Bretagna ed Irlanda. Ci si rese conto che l’unità è forza e le Socie ebbero la saggezza e l’intuito di fondare prima i Club, per poi organizzarli in Distretti e successivamente, in alcuni paesi, in Organi Nazionali.

Ben presto l’Inner Wheel cominciò ad espandersi all’estero, tanto che nel 1947 le parole “in Gran Bretagna e Irlanda” (in Great Britain and Ireland) furono rimosse dalla denominazione dell’Associazione, che divenne nota come Associazione dei Club Inner Wheel. Nel 1967 l’International Inner Wheel si costituì giuridicamente, dando l’opportunità a Socie qualificate di ogni Paese di prestare servizio, rinforzando l’unità dell’Associazione nel mondo. Sin dalla sua fondazione, l’International Inner Wheel è in continua crescita, grazie alla costituzione di nuovi Club in molti Paesi.

Come recita lo Statuto le finalità dell’Associazione sono:

promuovere la vera amicizia,

incoraggiare gli ideali di servizio individuale

favorire la comprensione internazionale.

 

 

L’INNER WHEEL IN ITALIA

Il primo Club Inner Wheel in Italia si costituì il 12 giugno 1974 a Napoli per iniziativa di Luisa Bruni che ne divenne Presidente, affiancata da Angela Graziani come Segretaria. Il Club ricevette la Charter il 1° gennaio 1975. Secondo il Regolamento allora in vigore, era composto solo da consorti di Rotariani: ben 60 di esse collaborarono alla sua fondazione


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Mar 22 Maggio 2018 - 11:33





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS