User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Andalusia, vince il Partito Socialista Obrero Espanol (Psoe)

Il successo obbliga la leader Susana Diaz a cercare alleanze che, in misura maggiore, potrebbero riproporsi anche nel resto del paese alle amministrative di maggio e alle politiche d’autunno

di Roberto Sciarrone -- Sapienza,Università di Roma


:: Politica

Lun 23 Marzo 2015 - 16:11


Immagine Principale



Foto: Susana Diaz leader del Psoe

Spagna - La prima tornata elettorale per la nuova formazione di sinistra anti-Unione Europea irrompe nel parlamento regionale andaluso con una ventina di seggi. La vittoria del Psoe è confermata quindi, ma in un quadro politico del tutto nuovo che segna l’irruzione di Podemos e del partito centrista Ciusadanos.

Il Psoe bissa i risultati del 2012 con 47 deputati quando governò in coalizione con Izquierda Unida, il successo obbliga tuttavia la leader Susana Diaz a cercare alleanze che, in misura maggiore, potrebbero riproporsi anche nel resto del paese alle amministrative di maggio e alle politiche d’autunno. Trentatré anni al governo per il Psoe che acuiscono l’ennesimo tracollo del Partido Popular, nel 2012 il più votato, che perde ben 17 seggi in una Camera andalusa molto più frammentata visto l’ingresso di nuovi soggetti politici.

Gli indignados di Podemos conquistano il 15% e altrettanti seggi mentre i socialisti di Ciudadanos, nato dieci anni fa in chiave unionista in Catalogna, si attesta come quarta forza politica scalzando Izquierda Unida. La Diaz, cui si attribuiscono ambizioni politiche nazionali. Potrà governare in minoranza solo se il Pp, Podemos o Ciudadanos assieme a IU decidono di astenersi alla votazione alla Camera. Infine, queste elezioni segnano la fine della tradizionale alternanza bipartitica fra Psoe e Pp, che ha governato la Spagna nella storia della sua democrazia, oggi la realtà dice che in Andalusia sommando i risultati dei due storici partiti si è passati dall’80% al 60%. Un cambio di rotta che potrebbe, a breve, estendersi all’intera Spagna cambiandone i connotati politici.

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Lun 23 Marzo 2015 - 16:11





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS