User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Le forze armate nella storia dell'automobilismo sportivo

Le Forze Armate, in particolare l’Esercito Italiano, hanno una storia sportiva anche in ambito automobilistico, che ha inizio nel 1952.


:: Curiosità

Dom 06 Maggio 2018 - 16:15


Immagine Principale



Nel 1952 sia la Società Fiat che la società Alfa Romeo iscrissero 2 vetture alla 1000miglia e precisamente 2 ALFA AR51 “MATTA” e 2 FIAT AR51 CAMPAGNOLA. Per tale occasione entrambe le case automobilistiche decisero di affidare la condotta delle auto in gara al personale dell‘ Esercito Italiano. Tale scelta fu dettata da esigenze commerciali: far testare i due progetti nazionali, in fase di sviluppo, per contrastare l‘egemonia della celeberrima Jeep Willys.

Dal 2012, grazie alla passione di alcuni Ufficiali che avevano da poco lasciato il servizio attivo, nasce la Squadra Corse U.N.U.C.I., principalmente impegnata nel rievocare la presenza di appartenenti a tutte le Forze Armate nelle competizioni sportive, partecipando, in primis, al “Trofeo Militari” ripristinato dal 2014 nella gara più bella del mondo, la 1000Miglia. A tale trofeo sono ammesse vetture di espressa derivazione militare e modelli di auto italiane che siano state impiegate in ambito militare e che rispondano ai requisiti di iscrivibilità alla 1000miglia: aver preso parte alle edizioni che si sono svolte dal 1927 al 1957.

Tra le vetture più rappresentative in forza alla Squadra Corse U.N.U.C.I. – per pregio e interesse storico - troviamo la AR51 ALFA “MATTA” e la AR51 FIAT CAMPAGNOLA, rispettivamente identificate dai numeri di gara 4M e 2M, che presero parte all’edizione 1000miglia del 1952. In particolare, la “Matta” risultò vincitrice nella propria categoria.

Sempre più conosciuta tra le scuderie d’auto d’epoca – anche attraverso l’editoriale GIRO D’ONORE e l’attività di comunicazione di JACAR - in occasione di Verona Legend Cars 2018 U.N.U.C.I. Squadra Corse presenta la sua mission: la rievocazione del trinomio militari-auto-competizioni che, nel 2018, viene ulteriormente sottolineata dalla presenza del nome di Tazio Nuvolari.

La scuderia U.N.U.C.I. Squadra Corse, infatti, in collaborazione con il Club A.M.A.M.S. Tazio Nuvolari proprietario della FIAT 1400, l’ultima berlina del pilota, presenterà a VERONA LEGEND CARS 2018 il prestigioso veicolo che concorrerà proprio nel “Trofeo Militari” 1000Miglia 2018. L’automobile riporta nel suo libretto sia la proprietà del mitico Mantovano Volante che di sua moglie Carolina. La FIAT 1400 divenne celebre come autovettura di servizio nella Polizia Stradale.

Il Generale Mario Righele, Direttore Sportivo di U.N.U.C.I Squadra Corse, illustrerà il progetto del sodalizio, rimarcando il ruolo di Nuvolari, nella duplice veste di grande pilota ed espressione genuina di uomo in uniforme al servizio della Patria. Un grande uomo per molti aspetti e gesta, alcune ancora da scoprire.
 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Curiosità

Dom 06 Maggio 2018 - 16:15





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS