User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Marie Antoinette. I costumi di una regina da Oscar in mostra al Museo del tessuto di Prato

fino al 27 maggio


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 14 Febbraio 2018 - 10:04


Immagine Principale



Immagine in copertina: Leonardo Salvini, abiti in esposizione, dettaglio.

 

Marie Antoinette. I costumi di una regina da Oscar | dal 11 febbraio  al 27 maggio 2018
Prato, Museo del Tessuto 
www.museodeltessuto.it | info@museodeltessuto.it |T.+39 0574 611503
----
Orari: martedì, mercoledì, giovedì 10.00-15.00; venerdì, sabato 10.00-19.00; domenica 15.00-19.00. Chiuso il lunedì.
Tariffe: intero 7 euro; ridotto 5 euro

-----------------------------

Ad un mese dalla notte degli Oscar 2018, il Museo del Tessuto di Prato celebra il saper fare italiano per il cinema internazionale con una mostra–omaggio alla pluripremiata opera della costumista Milena Canonero, vincitrice di ben 4 statuette.

La mostra “Marie Antoinette. I costumi di una regina da Oscar”, organizzata in collaborazione con la Sartoria The One di Roma, presenta un’accurata selezione di costumi femminili e maschili del film Marie Antoinette diretto dalla regista americana Sofia Coppolanel 2006. La pellicola ha conosciuto un enorme successo mediatico grazie alla lettura pop e contemporanea della vita della più celebre regina Francia, già al tempo affermata icona di stile.

I costumi, vincitori dell’Oscar 2007, sono stati definiti dalla critica la migliore reinterpretazione cinematografica mai realizzata dell'abbigliamento del Settecento. Dopo un’approfondita ricerca su abiti, gioielli, acconciature e ricami attraverso la pittura settecentesca, Milena Canonero ha avviato un intenso lavoro di interpretazione dello stile, di ricerca di tessuti e di realizzazione dei prototipi, sempre affiancata dalla sartoria The One.

Il film ha rappresentato un fenomeno di costume che sicuramente ha segnato un nuovo modo di interpretare il soggetto storico nel cinema: la selezione sweet candy dei colori hanno reso preziosa, contemporanea e glamour l’immagine della protagonista, osando in dettagli paradossali - le scarpe di Manolo Blahnik e le All Star Converse indossate dalla regina- la cui citazione ha generato un potente ponte mediatico con il pubblico giovanile.

Il percorso si integra con la mostra “Il Capriccio e la Ragione. Eleganze del Settecento europeo” che ripercorre gli stili nella moda del Settecento nella Sala dei Tessuti Antichi del museo.
 


Stampa Articolo Print Img



Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 14 Febbraio 2018 - 10:04





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS